Garante privacy

Maxi-multa a Clearview, Scorza: “Stop alla pesca a strascico dei dati dei cittadini” (video)

Non tutto ciò che è tecnologicamente possibile deve considerarsi giuridicamente legittimo e democraticamente sostenibile. Per questo il garante Privacy ha comminato una multa da 2 milioni di euro a ClearviewAI. In esclusiva per agendadigitale.eu il video commento di Guido Scorza (Garante Privacy)

09 Mar 2022
Guido Scorza

Autorità Garante Privacy

Il Garante per la protezione dei dati personali ha ordinato a ClearviewAI di interrompere ogni trattamento di dati personali di cittadini italiani, di cancellare decine di milioni di immagini “pescate a strascico” online e i dati biometrici da esse ricavati, inclusi quelli di bambini.

Il Garante ha sanzionato ClearviewAI per 20 milioni di euro, ritenendo i trattamenti di dati personali di ClearviewAI effettuati in assenza di idonea informativa agli interessati e di una valida base giuridica.

Con il provvedimento si dice “no”, una volta di più, al principio secondo il quale il fine giustifica i mezzi. Il fine non giustifica i mezzi quando il ricorso a taluni mezzi importa il travolgimento di un diritto fondamentale come il diritto alla privacy.

Garante Privacy: la sanzione da 20 mln di euro a Clearview

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4