sicurezza

Truffe via sms e Whatsapp: come riconoscerle, come difendersi



Indirizzo copiato

Le truffe via sms e Whatsapp sono una forma di attacco pericolosa che viene utilizzata sia contro i privati che contro le aziende. Rimanendo informati e adottando misure proattive per proteggersi, è possibile ridurre l’esposizione a queste truffe e rimanere al sicuro nell’era digitale

Pubblicato il 27 lug 2023

Beatrice Rubini

Personal Solutions & Cybersecurity – CRIF Executive Director



intelligenza artificiale recruiting

Le truffe tramite messaggi di testo sono una forma pericolosa di attacco cyber sempre più comune e che viene utilizzata sia contro individui che contro le aziende per carpire informazioni personali e finanziarie. Queste truffe possono assumere forme diverse e possono essere difficili da individuare e prevenire.

Uno dei tipi più comuni di truffa tramite SMS e WhatsApp è il phishing. Ne abbiamo tutti sentito parlare, ma vediamo esattamente come funziona questo tipo di frode online.

Come funziona il phishing

In questo caso, il truffatore invia un SMS che sembra provenire da un ente o un’organizzazione legittima, come una banca. Il messaggio di solito contiene un link con una richiesta di informazioni personali, ad esempio delle credenziali di accesso o il codice fiscale. Se il destinatario clicca sul link e inserisce le informazioni richieste, fornirà al truffatore dati preziosi che potranno essere utilizzati per effettuare furto d’identità o commettere altri tipi di frode.

Spesso pensiamo allo spam semplicemente come a qualcosa di fastidioso ma col quale possiamo convivere. Ma rappresenta più di un semplice disturbo. L’invio di messaggi non richiesti che promuovono servizi o prodotti possono consentire ai cyber criminali di perpetrare delle truffe o di infettare i dispositivi delle proprie vittime.

Esaminiamo allora sia il phishing tramite sms e Whatsapp, sia lo spam e analizzeremo come difendersi al meglio da questi attacchi.

Le truffe smishing: riconoscerle e difendersi

Le truffe tramite SMS e WhatsApp, note anche come smishing (che sta per SMS phishing), possono essere piuttosto subdole. Tuttavia, imparando a riconoscere i segnali ai quali fare attenzione, si può evitare di diventarne vittima, mantenendo i propri dati e i propri account al sicuro.

Controllare il numero

Se il messaggio proviene da un numero di telefono privato, che finge di essere un messaggio ufficiale da parte di una azienda conosciuta, come il tuo gestore telefonico o la tua banca, o di un ente governativo.

Esempio: “Gentile cliente, con [nome azienda] puoi attivare il servizio cloud per fare il back up facile e veloce del tuo smartphone e mettere al sicuro foto, video, file e contatti.

Tratta il contenuto del messaggio con cautela. Questi attacchi fanno leva sulla fiducia che hai nell’organizzazione che affermano di essere, sperando tu fornisca informazioni personali senza rifletterci. Prima di agire, ricorda di controllare il numero del mittente: se non è il numero ufficiale, con cui di solito ti contattano, allora stai all’erta.

Un falso senso di urgenza

Gli attacchi di smishing cercano di instaurare un senso di urgenza nelle loro vittime, spesso paventando multe, addebiti, ma anche premi o vincite. Comunemente mettono fretta e minacciano la vittima dicendo che se non dà le proprie informazioni entro un certo tempo, la situazione in cui si trova diventerà peggiore. La fretta, il senso di urgenza, ci rendono meno propensi a riflettere attentamente su ciò che stiamo facendo e più propensi quindi a fornire dati preziosi al truffatore. Se un SMS o WhatsApp su un pagamento o una multa ha una scadenza o, come dicevamo, un premio o una vincita, allora stai molto attento prima di rispondere o di cliccare su eventuali link presenti nel messaggio.

Esempio: “Complimenti sei stato selezionato come vincitore di uno Smartphone, clicca sul link per ricevere la ricompensa ma affrettati dura solo 4 ore”.

Controllare i link

Solitamente lo smishing contiene un link a un sito web in cui verrà chiesto di inserire dati e informazioni personali. Ad esempio, potrebbe indirizzarci a un sito fake della propria banca e chiederci di accedere con le nostre credenziali, o di inserire altre informazioni come il nome, la data di nascita e i dati della propria carta di credito. Prima di fare qualsiasi cosa, è bene verificare l’autenticità del link. Un suggerimento su come verificare la bontà dell’indirizzo web: se si tratta di un link ipertestuale, di solito passando su di esso dovremmo vedere l’indirizzo web a cui punta. Nel caso di short link, o link breve, si può controllare l’indirizzo del sito web una volta reindirizzati guardando la barra dell’indirizzo.

Esempio: “Devi aggiornare i tuoi dati dell’account altrimenti dovremo sospenderlo”, una volta cliccato sul link si apre la falsa pagina di accesso, molto simile al sito originale ma l’URL non è corretto.

Controllare l’ortografia

Le truffe tramite SMS o WhatsApp possono sembrare molto convincenti. Tuttavia, a volte mostrano alcuni segnali evidenti cui prestare attenzione e che possono metterci in allarme: ad esempio errori di ortografia, un uso improprio della punteggiatura (ad esempio, spazi prima dei punti e delle virgole o mancanza di maiuscole). Anche in questo caso, vale sempre la regola di controllare attentamente, poiché è estremamente raro che i messaggi di testo provenienti da aziende o enti governativi legittimi contengano errori di ortografia o grammaticali.

Controllare prima di cliccare

Indipendentemente da chi ti sta inviando un messaggio sms o WhatsApp, se afferma di provenire da un’azienda o un ente che conosciamo o di cui siamo clienti e contiene un link, prima di cliccare, possiamo controllare noi stessi l’autenticità del link digitando l’indirizzo del sito web ufficiale dell’organizzazione. Anche questa pratica può aiutarci ad evitare di cliccare su un link malevolo.

Spam

Lo spam tramite sms o WhatsApp è molto fastidioso e difficile da prevenire, ma può anche essere pericoloso. Lo spam riguarda l’invio di SMS o WhatsApp non richiesti che spesso promuovono prodotti o servizi che possono rivelarsi fraudolenti. Questi messaggi possono essere irritanti e richiedere tempo per essere gestiti, ma è bene agire con cautela perché possono anche essere utilizzati per diffondere malware o altri software dannosi.

Innanzitutto, assicurati di saper riconoscere un messaggio di testo proveniente da un’organizzazione legittima e lo spam. Non rispondere mai a messaggi che riconosci come spam. Anche se il messaggio ti offre un modo per non ricevere futuri messaggi, ciò può indicare al mittente che il numero a cui stanno inviando i messaggi è attivo. Potrebbero quindi inviare il tuo numero ad altri spammers. Ciò che potresti considerare è l’implementazione di un filtro antispam per ridurre la quantità di spam che ricevi.

In secondo luogo, bisogna prestare attenzione a dove circola online il proprio numero di telefono. Ad esempio, se è visibile pubblicamente sui social media o su elenchi professionali o aziendali, potrebbe essere rubato dai cyber criminali. Quando si ricevono molti messaggi di smishing o di spam, è consigliabile verificare dove è disponibile il proprio numero e rimuoverlo se necessario.

Speciale PNRR

Tutti
Incentivi
Salute digitale
Formazione
Analisi
Sostenibilità
PA
Sostemibilità
Sicurezza
Digital Economy
CODICE STARTUP
Imprenditoria femminile: come attingere ai fondi per le donne che fanno impresa
DECRETI
PNRR e Fascicolo Sanitario Elettronico: investimenti per oltre 600 milioni
IL DOCUMENTO
Competenze digitali, ecco il nuovo piano operativo nazionale
STRUMENTI
Da Istat e RGS gli indicatori per misurare la sostenibilità nel PNRR
STRATEGIE
PNRR – Piano nazionale di Ripresa e Resilienza: cos’è e novità
FONDI
Pnrr, ok della Ue alla seconda rata da 21 miliardi: focus su 5G e banda ultralarga
GREEN ENERGY
Energia pulita: Banca Sella finanzia i progetti green incentivati dal PNRR
TECNOLOGIA SOLIDALE
Due buone notizie digitali: 500 milioni per gli ITS e l’inizio dell’intranet veloce in scuole e ospedali
INNOVAZIONE
Competenze digitali e InPA cruciali per raggiungere gli obiettivi del Pnrr
STRATEGIE
PA digitale 2026, come gestire i fondi PNRR in 5 fasi: ecco la proposta
ANALISI
Value-based healthcare: le esperienze in Italia e il ruolo del PNRR
Strategie
Accordi per l’innovazione, per le imprese altri 250 milioni
Strategie
PNRR, opportunità e sfide per le smart city
Strategie
Brevetti, il Mise mette sul piatto 8,5 milioni
Strategie
PNRR e opere pubbliche, la grande sfida per i Comuni e perché bisogna pensare digitale
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr
CODICE STARTUP
Imprenditoria femminile: come attingere ai fondi per le donne che fanno impresa
DECRETI
PNRR e Fascicolo Sanitario Elettronico: investimenti per oltre 600 milioni
IL DOCUMENTO
Competenze digitali, ecco il nuovo piano operativo nazionale
STRUMENTI
Da Istat e RGS gli indicatori per misurare la sostenibilità nel PNRR
STRATEGIE
PNRR – Piano nazionale di Ripresa e Resilienza: cos’è e novità
FONDI
Pnrr, ok della Ue alla seconda rata da 21 miliardi: focus su 5G e banda ultralarga
GREEN ENERGY
Energia pulita: Banca Sella finanzia i progetti green incentivati dal PNRR
TECNOLOGIA SOLIDALE
Due buone notizie digitali: 500 milioni per gli ITS e l’inizio dell’intranet veloce in scuole e ospedali
INNOVAZIONE
Competenze digitali e InPA cruciali per raggiungere gli obiettivi del Pnrr
STRATEGIE
PA digitale 2026, come gestire i fondi PNRR in 5 fasi: ecco la proposta
ANALISI
Value-based healthcare: le esperienze in Italia e il ruolo del PNRR
Strategie
Accordi per l’innovazione, per le imprese altri 250 milioni
Strategie
PNRR, opportunità e sfide per le smart city
Strategie
Brevetti, il Mise mette sul piatto 8,5 milioni
Strategie
PNRR e opere pubbliche, la grande sfida per i Comuni e perché bisogna pensare digitale
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr

Articoli correlati