la strategia

Come comunicare la sostenibilità: il “Digital Integrated Report” di Sogei

Sogei ha avviato il suo percorso di Responsabilità Sociale d’Impresa da oltre un decennio, segnando il primo passo concreto per la misurazione e la valorizzazione delle iniziative promosse. Il percorso e la strategia dell’azienda

24 Set 2021
Anna Scafuri

CSR Manager e Responsabile Public Affairs, Sustainability & External Relations Sogei

green tech

Lavorare guidati da un approccio sostenibile oggi è possibile anche per quelle aziende al di fuori dei settori sostenibili per definizione, non mancano infatti esempi di aziende culturali, tecnologiche e politiche particolarmente attive sul campo.

Tra quelli che la disciplina definisce “sotto-settori” dello sviluppo sostenibile rientra anche quello dell’Information Technology (IT) ed è proprio in questo scenario che si inserisce il caso di Sogei in cui semplificazione, integrazione, R&S e uso sociale del software costituiscono il green core.

Dalla smart economy alla smart city: l’innovazione come leva di crescita e inclusione

Tutte le declinazioni della sostenibilità

Tra le più note e condivise definizioni di sviluppo sostenibile vi è sicuramente quella contenuta nel rapporto Brundtland, elaborato nel 1987 dalla Commissione mondiale sull’ambiente e lo sviluppo: “Lo sviluppo sostenibile è l’insieme di scelte in grado di soddisfare le esigenze del presente senza compromettere la possibilità delle future generazioni di sopperire alle proprie” (Rapporto Brundtland, “Our Common Future”, WCED 1987).

WHITEPAPER
ESG: tutto quello che c’è da sapere
Sviluppo Sostenibile

Le declinazioni della definizione sono molteplici, il tema si presta a differenti interpretazioni, da cucire addosso alla propria realtà aziendale, ma di fatto quel che accomuna ogni individualità è la convinzione che la sostenibilità sia parte integrante e imprescindibile della strategia aziendale.

È noto che la sostenibilità ruoti attorno a tre componenti fondamentali – economica, sociale, ambientale – ma, soprattutto nei tempi più recenti, il concetto si sta ampliando grazie all’avvicinamento di ulteriori settori alla materia.

Il percorso Sogei nella Responsabilità Sociale d’Impresa

Sogei ha avviato il suo percorso di Responsabilità Sociale d’Impresa (Corporate Social Responsability – CSR) oltre un decennio fa, segnando il primo passo concreto per la misurazione e la valorizzazione delle iniziative promosse. È stata l’opportunità per comunicare agli stakeholder i risultati di gestione, condividendo i valori che da sempre motivano l’azienda nell’ affrontare nuove sfide e raggiungere ulteriori traguardi.

Nel 2017, il CSR Report è stato associato al Report civilistico dando vita al primo Report Integrato – Relazione sulla gestione con elementi di responsabilità sociale: esso altro non è che la naturale evoluzione di un percorso orientato verso obiettivi più ampi di trasparenza e maggiore consapevolezza. La scelta di produrre un unico documento rappresenta la volontà di massimizzare la qualità delle informazioni da veicolare, promuovere le modalità con cui l’Azienda crea valore e rappresentare un DNA che è innovativo anche nel modo di comunicare con i propri Stakeholder. Appare evidente come il Report non sia un mero strumento di rendicontazione ma uno strumento dinamico, fortemente identitario, capace di trasferire i principi alla base delle strategie d’impresa e del modello di creazione di valore condiviso, con uno sguardo orientato costantemente al futuro.

Il Report Integrato Digitale

Nel suo percorso di identificazione, integrazione e definizione di un Modello Innovativo-Sostenibile, Sogei ha sempre cercato di individuare il modo più equilibrato per comunicare, al suo interno e all’esterno, la propria dimensione di sostenibilità, finché a partire dal 2019, lo spirito innovativo ha suggerito la creazione di uno strumento che non necessitava di introduzione e che parlava per l’Azienda stessa: il Digital Integrated Report.

La sfida consisteva nel riuscire a trasferire ad un concetto comune una connotazione riconoscibile e identificativa, creando uno strumento che abbracciasse tutte le dimensioni aziendali rivolto ad una platea di utenti davvero eterogenea: dagli operatori di settore, alle amministrazioni pubbliche, dal cittadino al giovane in cerca di futuro. Il Report Integrato Digitale si distingue per la sua essenza inclusiva, trasversale ed etica, dialoga con tutti e lo fa attraverso una single-page che, nata da un accurato sforzo redazionale e da obiettivi primari, racchiude la forte volontà di affermazione di Sogei in tutti i campi della creazione di valore rappresentati in una schermata dal design accattivante, costruita sulla base di un’architettura informativa essenziale ma moderna, fondamentale affinché le informazioni siano chiare, sintetiche, immediate e a portata di scroll. Si tratta di un sito che restituisce sguardo d’insieme, immediatezza, miglioramento della stakeholder experience, affinamento delle capacità di approfondimento, caratteristiche distintive di ogni servizio e soluzione a firma Sogei, caratteristiche necessarie affinché l’esperienza sia sempre più piacevole e semplice.

La visione dietro l’azione

La strategia aziendale è stata quella di adottare un layout statico pur mantenendo un design accattivante e rappresentativo per rispettare i vincoli di accessibilità e usabilità, poche e sintetiche pagine sulle quali si approda direttamente dal sito istituzionale. Ad ogni accesso si viene accolti da una dimensione immersiva che consente di approfondire tutti gli aspetti essenziali per comprendere le performance aziendali dal punto di vista economico-finanziario e non.

Le sezioni realizzate con cura partendo dal contenuto del Report completo, offrono all’utente la possibilità di conoscere Sogei in tutte le sue proiezioni: dalla lettera agli stakeholder che anticipa i risultati conseguiti, i progetti avviati, implementati e conclusi, alle sezioni dedicate alle performance dell’anno, innovazione e infrastrutture, passando per l’approfondimento dei valori, del modello di governance, degli highlights, della strategia e sostenibilità.

Questa soluzione soddisfa le esigenze di ogni tipologia di visitatore che può scegliere quale tema approfondire partendo dal sito e arrivando alla sezione del Report Integrato: in pochi click navigando le singole sezioni si avrà una visione completa del posizionamento e del ruolo istituzionale di Sogei.

Conclusioni

Ogni strategia e ogni decisione viene assunta valutando l’impatto che potrà avere sulla società, sull’ambiente e sui risultati economici di Sogei, le Persone lavorano con la consapevolezza di dare un contributo concreto alla creazione di valore per il Paese e la collettività. L’investimento continuo in tecnologie e innovazione consente all’Azienda di realizzare soluzioni e servizi che rispondono con efficacia e tempestività alle esigenze di Clienti, Cittadini, Imprese e Istituzioni.

L’anima sostenibile di Sogei si manifesta nel suo purpose “Semplifichiamo la vita di Noi Cittadini” che è condiviso con gli stakeholder e si basa su rapporti di fiducia e trasparenza con l’obiettivo chiaro di arrivare a ad avere un impatto reale e positivo sulla Società. Una ragion d’essere che l’azienda ha messo a punto negli anni, consapevole del suo ruolo a beneficio del Paese e fortemente convinta del fatto che gli effetti prodotti dalla sua interazione con l’ecosistema di riferimento è condizione imprescindibile per garantire una reale crescita sostenibile. L’azienda opera per conciliare lo sviluppo tecnologico e la tutela dell’ambiente cogliendo un’opportunità unica per accompagnare il sistema Paese verso un futuro nuovo, in linea con l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite ed i 17 SDGs – Sustainable Development Goals (Obiettivi di Sviluppo Sostenibile), che sono la parte centrale rappresentando la mappa della sostenibilità di ogni organizzazione.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Speciale PNRR

Tutti
Incentivi
PA
Sostemibilità
Analisi
Formazione
Salute digitale
Sicurezza
Sostenibilità
Digital Economy
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr

Articolo 1 di 4