Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Direttore responsabile Alessandro Longo

In Abruzzo non funziona la Cns-Ts: denuncia

di Paolo Del Romano, commercialista

03 Set 2015

3 settembre 2015

 Cara redazione di Agendadigitale.eu,

vi metto a parte della mia lettera denuncia che ho indirizzato a tutti i consiglieri della Regione Abruzzo.

“Cari Consiglieri vi scrivo per mettervi a conoscenza che ho scoperto in questi giorni che la nostra Regione non ha ancora attivato l’adesione al circuito della CNS (Carta Nazionale dei Servizi) della TS (Tessera Sanitaria).

Quindi da oltre un anno i cittadini abruzzesi ricevono una lettera con la nuova tessera sanitaria con l’invito a recarsi presso gli uffici della asl ad attivarla per farla funzionare cone CNS. E invece si scopre che la Regione non ancora compie gli ultimi atti per rendere operativa questa nuova carta che permette al cittadino di dialogare con i vari uffici della PA (Agenzia delle Entrate, Inps, Inail, PCT-Giustizia, NoiPA, etc.). Altre Regioni invece hanno gia’ da tempo reso operativo questa comoda carta!

Siccome la Regione ha speso importanti risorse finanziarie per offrire ai propri cittadini questo servizio perchè ci troviamo al punto di aver speso i soldi e di non poter avere il servizio?

Ho inviato all’Ufficio del Difensore Civico formale richiesta di indagine su tale questione (istanza che allego)  ma spero che voi singoli consiglieri vi attiviate con gli strumenti a voi disponibili (interrogazioni/interpellanze) per fare luce sul disservizio denunciato.

Saluti

Paolo Del Romano”

Articoli correlati