la nomina

Quintarelli: “Con Attias e Alvaro pronti per la fase di transizione della PA digitale”

31 Ott 2018
Stefano Quintarelli

Associazione Copernicani


Quando con Paolo Coppola (PD) ad agosto 2016 abbiamo licenziato il CAD in Parlamento abbiamo incluso la previsione del rinnovo possibile per il commissario, dopo i due anni, intuivamo che sarebbe stato necessario un periodo transizione per accasare i progetti digitali all’interno delle diverse PA.

Benvenuto quindi Luca Attias come successore di Diego Piacentini come commissario straordinario all’Agenda Digitale. Attias ha collaborato per molto tempo con il Team Digitale e con Diego Piacentini. Certo grazie alla sua esperienza pluri decennale di innovatore alla Corte dei Conti, con la sua conoscenza profonda della PA, potrà gestire al meglio questa fase di transizione.

Con la nomina oggi di Luca Attias e, in precedenza, di Teresa Alvaro di Agid si completa il quadro della governance dell’ICT della PA.

WHITEPAPER
Come è cambiato in Italia il quadro normativo dei pagamenti digitali verso la PA?

Alvaro ha una grande competenza nella gestione operativa di grandi progetti di innovazione, venendo dall’Agenzia delle Dogane, dove si è distinta per la qualità del lavoro svolto. Ha un carattere forte e idee molto precise su come realizzarle. Grazie al supporto del ministro Bongiorno – già dimostrato con la circolare che richiama alla nomina della responsabile del digitale nelle PA – farà un buon lavoro anche in Agid.

Il comitato di indirizzo Agid li ha già incontrati in una prima riunione, ieri.

Con queste premesse lavoreremo tutti con rinnovato impegno.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati