Scenari digitali

Lavoreremo tutti nel metaverso? Ecco le prospettive

Meta sta costruendo una nuova Internet e un nuovo mondo, il metaverso, già definito dal Ceo Mark Zuckerberg come nuova esperienza sociale. Ma l’accordo con Microsoft ne svela la vera declinazione: il focus è sul lavoro

14 Ott 2022
Mirella Castigli

ScenariDigitali.info

Il Metaverso vuole reinventare il mondo del lavoro

Il metaverso, la nuova Internet e il nuovo mondo di Meta, compie un nuovo passo avanti in quella direzione che, secondo le intenzioni di Mark Zuckerberg, punta a reinventare il mondo del lavoro. A questo scopo ha lanciato Meta Quest Pro, la prima gamma di visori dedicata al mondo dei professonisti, come designer e contect creator, a 1799 euro dal 25 ottobre.

Il Ceo di Meta, co-fondatore di Facebook, vede il metaverso come nuova esperienza sociale. Ma a svelarne la vera declinazione è l’accordo con Microsoft: il focus è sul lavoro.

“A un anno dall’annuncio”, tuttavia, commenta Carolina Milanesi (Creative Strategies), “non abbiamo visto una progressi del metaverso, ma un miglioramento di Virtual Reality”, invece “la collaborazione con Microsoft è forse la cosa più interessante che è emersa dalla presentazione di Zuckerberg”.

Meta Connect 2022 | Keynote and Developer State of the Union

Come metaverso reinventerà il mondo del lavoro, forse

Il fondatore di Facebook sembra sempre più lontano dall’intenzione di competere con TikTok, che sta sottraendo giovani utenti al suo social e ad Instagram. Mark Zuckerberg sembra anche disinteressarsi delle modifiche alla privacy da parte di Apple, costate care a Facebook, che ha perso miliardi di dollari di fatturato advertising. Alla Mela di Cupertino ha solo riservato una frecciatina: “non è una scelta altruistica come Apple afferma”. Ma da questa sconfitta ha tratto una lezione: non dipendere mai più dai vendor di hardware.

WEBINAR
13 Dicembre 2022 - 12:00
Un caso virtuoso di Digital Marketing nel Manufacturing: KPI e obiettivi - WEBINAR
Digital Transformation
Manifatturiero/Produzione

Infatti ora l’imprenditore 38enne, che ha occhi solo per il suo metaverso, realizza in casa il nuovo visore Quest Pro, un dispositivo dedicato all’utenza professionale, a scaffale dal 25 ottobre a partire da quasi 1800 euro.

“Aspetto interessante è l’ammissione che non tutti si potranno permetter un headset VR (come Meta Quest Pro, ndr) al prezzo a partire da 1500 dollari”, in Italia 1799 euro, conclude Milanesi di Creative Strategies. Da questo punto di vista, Meta Quest 2 da 399.99 dollari non è economico, ma forse più a portata di una platea più ampia di persone.

Joanna Stern del Wall Street Journal ha testato il Quest Pro, apprezzandone la maggiore leggerezza e maneggevolezza rispetto al Quest 2, tuttavia la batteria non dura più di due ore. Invece il giornalista statunitense Casey Newton si è lamentato di una lieve nausea nelle due ore successive alla sperimentazione.

Ma l’altra novità riguarda gli avatar che guadagnano le gambe. Inoltre, gli utenti dovranno concedere un esplicito consenso per tracciare le espressioni facciali col visore di Meta.

Quali lavori con e nel metaverso

Ma tutte queste novità convergono sulla possibilità di reinventare il lavoro con il metaverso.

Per fare cose?

  • Riunioni più efficaci per esempio. La società di Menlo Park, infatti, spiega in una nota che “invece di essere confinati alle dimensioni della vostra scrivania, potete creare un grande spazio di lavoro virtuale”. Un ambiente “con più schermi sparsi intorno a voi, pur continuando a usare la vostra tastiera e il vostro mouse in applicazioni di produttività come Immersed”.
  • E non solo. Anche co-desing di prodotti. “Se siete designer di mobili, potete realizzare in tempo reale modelli 3D dettagliati lavorando insieme ad altre persone con Arkio e Gravity Sketch, e poi vedere come stanno nel vostro salotto di casa”, continua la nota di Meta: “Gli sviluppatori possono creare oggetti virtuali che interagiscono con lo spazio fisico, anche in esperienze nello stesso spazio in cui due o più persone possono giocare o lavorare insieme in Vr mentre si trovano nello stesso spazio fisico”.
  • Ma il metaverso ha interessanti potenzialità anche nell’ambito delle risorse umane. La caccia di competenze e talenti da immettere nel mondo del lavoro passa anche da qui. “Per quanto riguarda gli hardware”, spiega commenta Gianluca Polegri, Direttore Digital Solution di Engineering”la tecnologia, che negli ultimi anni ha fatto passi da gigante, ha raggiunto un grande livello di maturità a fronte di una bassa adoption (basti pensare ai visori VR). Nella nostra esperienza in ambito Human Resources, il digital, adottando principi di human-centric design nella costruzione di asset e processi, ha dato un boost alla gestione dei talenti con un’accelerazione decisiva verso la virtualizzazione venuta dall’emergenza Covid. Quello che vediamo, ad esempio nella fase di interview, è il cambiamento dell’interazione verso il candidato, o verso i gruppi con cui interagisce la funzione HR. Qui il Metaverso introduce un elemento di interazione in più, si creano delle possibilità più mirate nell’ambito delle dinamiche di gruppo come ad esempio la gamification, e in generale alla misura dei comportamenti sociali”.

“Chiaro è che adesso è una componente secondaria che non sostituisce l’aspetto umano; tuttavia, quando le tecnologie saranno più mature e verosimili, quando gli avatar saranno più verosimili agli aspetti e alle movenze umane, si andrà verso un affiancamento dello spazio reale allo spazio immersivo. Tutti questi elementi, combinati uno con l’altro, suggeriscono quello che possiamo aspettarci dal Metaverso sui temi di talent management”, mette in evidenza Polegri. Dunque, la conquista delle gambe da parte degli avatar s’inquadra in questa prospettiva.

Le collaborazioni del metaverso nel mondo del lavoro

Finora sappiamo che il metaverso non verrà realizzato da una sola azienda, ma il primo accordo importante è con Microsoft.

L’alleanza con Microsoft porterà sui visori Windows 365 e Teams l’anno prossimo. Anche Microsoft non scommette soltanto sul suo visore Hololens, ma guarda a Meta per una collaborazione fruttuosa.

Altro accordo è quello con Zoom: da inizio 2023 si interfaccerà con Horizon Workrooms. Come in pandemia, ma questa volta con gli avatar, i nuovi dotati di gambe.

Ma forse, l’altra collaborazione con forti potenzialità, dopo Microsoft, è quella, già avviata, con Accenture. Il gruppo vuole far sbarcare i visori dentro le aziende, per la formazione dei dipendenti.

“Attualmente, diverse aziende stanno lavorando sul loro proprio Metaverso”, sottolinea Gianluca Polegri, “focalizzandosi sui loro core business. Alcuni ambiti sono chiaramente sono più pronti i altri (si pensi al retail, alla sanità, al turismo); altri dipendono dall’evoluzione che avrà la tecnologia. Tuttavia, oggi è difficile dire se azienda, il Metaverso ha le potenzialità di cambiare il mondo del lavoro. Però abbiamo abbastanza elementi per iniziare a pensare in modo critico e strategico all’attitudine che ogni organizzazione dovrebbe assumere”.

“Ciò porterà a guardare a nuovi modi per relazionarsi verso ogni stakeholder”, continua Polegri, “sia nelle interazioni verso i propri clienti che verso i propri partner”.

“Questa evoluzione, per diventare reale innovazione, dovrà uscire dai confini che oggi le poniamo. In questo senso, il metaverso potrebbe essere la base di una vera rivoluzione digitale. In definitiva, la digital transformation e l’evoluzione dei business sono legate al miglioramento del mondo in cui viviamo e al modo in cui ci relazioniamo. La nostra responsabilità oggi è quella di esplorare le frontiere. Far progredire la tecnologia per fare strada a uno stile di vita migliore e più sostenibile”.

WHITEPAPER
Sanità: quali le applicazioni di AI in radiologia, oncologia e cardiologia?
Intelligenza Artificiale
Sanità
@RIPRODUZIONE RISERVATA

Speciale PNRR

Tutti
Incentivi
Salute digitale
Formazione
Analisi
Sostenibilità
PA
Sostemibilità
Sicurezza
Digital Economy
CODICE STARTUP
Imprenditoria femminile: come attingere ai fondi per le donne che fanno impresa
DECRETI
PNRR e Fascicolo Sanitario Elettronico: investimenti per oltre 600 milioni
IL DOCUMENTO
Competenze digitali, ecco il nuovo piano operativo nazionale
STRUMENTI
Da Istat e RGS gli indicatori per misurare la sostenibilità nel PNRR
STRATEGIE
PNRR – Piano nazionale di Ripresa e Resilienza: cos’è e novità
FONDI
Pnrr, ok della Ue alla seconda rata da 21 miliardi: focus su 5G e banda ultralarga
GREEN ENERGY
Energia pulita: Banca Sella finanzia i progetti green incentivati dal PNRR
TECNOLOGIA SOLIDALE
Due buone notizie digitali: 500 milioni per gli ITS e l’inizio dell’intranet veloce in scuole e ospedali
INNOVAZIONE
Competenze digitali e InPA cruciali per raggiungere gli obiettivi del Pnrr
STRATEGIE
PA digitale 2026, come gestire i fondi PNRR in 5 fasi: ecco la proposta
ANALISI
Value-based healthcare: le esperienze in Italia e il ruolo del PNRR
Strategie
Accordi per l’innovazione, per le imprese altri 250 milioni
Strategie
PNRR, opportunità e sfide per le smart city
Strategie
Brevetti, il Mise mette sul piatto 8,5 milioni
Strategie
PNRR e opere pubbliche, la grande sfida per i Comuni e perché bisogna pensare digitale
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr
CODICE STARTUP
Imprenditoria femminile: come attingere ai fondi per le donne che fanno impresa
DECRETI
PNRR e Fascicolo Sanitario Elettronico: investimenti per oltre 600 milioni
IL DOCUMENTO
Competenze digitali, ecco il nuovo piano operativo nazionale
STRUMENTI
Da Istat e RGS gli indicatori per misurare la sostenibilità nel PNRR
STRATEGIE
PNRR – Piano nazionale di Ripresa e Resilienza: cos’è e novità
FONDI
Pnrr, ok della Ue alla seconda rata da 21 miliardi: focus su 5G e banda ultralarga
GREEN ENERGY
Energia pulita: Banca Sella finanzia i progetti green incentivati dal PNRR
TECNOLOGIA SOLIDALE
Due buone notizie digitali: 500 milioni per gli ITS e l’inizio dell’intranet veloce in scuole e ospedali
INNOVAZIONE
Competenze digitali e InPA cruciali per raggiungere gli obiettivi del Pnrr
STRATEGIE
PA digitale 2026, come gestire i fondi PNRR in 5 fasi: ecco la proposta
ANALISI
Value-based healthcare: le esperienze in Italia e il ruolo del PNRR
Strategie
Accordi per l’innovazione, per le imprese altri 250 milioni
Strategie
PNRR, opportunità e sfide per le smart city
Strategie
Brevetti, il Mise mette sul piatto 8,5 milioni
Strategie
PNRR e opere pubbliche, la grande sfida per i Comuni e perché bisogna pensare digitale
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr

Articolo 1 di 4