Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

esperto risponde

eFattura: come ottenere le credenziali per i servizi gratuiti delll’ADE

11 Gen 2019

Salvatore De Benedictis

dottore commercialista


DOMANDA

Sono una partita IVA B2B.

Vorrei avvalermi se possibile della piattaforma gratuita messa a disposizione dall’agenzia delle entrate. In questo caso che codice devo indicare per registrarmi?

Per ricevere le fatture elettroniche, quale codice devo dare ai miei fornitori?

Tonin Mirella

RISPOSTA

Le istruzioni per la richiesta del codice di accesso (PIN) per Fisconline sono riportate su questa pagina.

Può ricevere le fatture di acquisto tramite posta elettronica certificata comunicando il suo indirizzo ai fornitori.

Se optasse per la ricezione delle fatture attraverso un canale telematico diretto (Codice destinatario) dovrebbe stipulare apposito accordo commerciale con un intermediario accreditato. La eventuale registrazione del Codice destinatario all’Agenzia Entrate genera un legame automatico con la sua partita IVA, di guisa  che le fatture emesse dai suoi fornitori verranno indirizzate al canale telematico prescelto anche se questo non fosse indicato nella fattura elettronica,  e nel campo codice destinatario venisse  inserito un codice convenzionale di sette zeri.

La registrazione del Codice Destinatario  può essere effettuata, una volta ottenute le credenziali di accesso Fisconline, nella sezione  Fatture & Corrispettivi del sito dell’Agenzia delle Entrate.

Per porre domande a Salvatore De Benedictis sul tema “Fatturazione Elettronica e Conservazione Digitale” è possibile inviare le proprie domande a: esperto@agendadigitale.eu

Potranno essere presi in esame solo i quesiti sottoscritti con cognome e nome

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 3