Esperto risponde

Fattura elettronica, come registrare un documento “Tipo-01”

L’esempio di un lettore offre l’occasione per spiegare come registrare in modo corretto un Tipo documento 01

23 Mar 2020
Salvatore De Benedictis

dottore commercialista


DOMANDA

Abbiamo ricevuto questo riepilogo come TD-01 e presenta un totale negativo dato da questi importi:

È corretto contabilizzarlo come fattura o come nota di credito?

Andrea Rella

RISPOSTA

WEBINAR
Gestione documentale digitale di ultima generazione: opportunità e benefici
Dematerializzazione

La fattura che lei riproduce contiene elementi caratterizzanti ai fini IVA, corrispondenti a prestazioni di servizi effettuate, ed operazioni che non rilevano ai fini dell’IVA e che, conseguentemente, potrebbero anche non far parte della fattura (rimborso deposito cauzionale). Non si comprende la natura della operazione articolo 15 (in negativo) ma ciò non appare né rilevante né decisivo.

Premesso che il “Tipo” del documento, ossia se fattura o nota di credito è assolutamente irrilevante, sia sotto il profilo pratico che sotto quello giuridico, ritengo che la procedura più corretta sia registrare il documento come fattura di acquisto, e indicare col segno negativo la parte relativa al deposito cauzionale e il ristorno delle spese anticipate ai sensi dell’articolo 15 del DPR 633/1972.

Infatti, se registrasse il documento come nota di credito, dovrebbe annotare le operazioni soggette ad IVA col segno negativo (per invertire la “polarità”), e non penso che ciò sia più agevole.

Per porre domande a Salvatore De Benedictis sul tema “Fatturazione Elettronica e Conservazione Digitale” è possibile scrivere a: esperto@agendadigitale.eu

Potranno essere presi in esame solo i quesiti sottoscritti con cognome e nome

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 3