Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Esperto risponde

Fattura elettronica con data di emissione successiva a quella di ricezione: ecco cosa succede

Nel caso si trasmettesse una fattura elettronica che riporta una data di emissione successiva a quella di ricezione, il Sistema di interscambio la scarterà. Ecco perché e cosa fare

05 Lug 2019

Salvatore De Benedictis

dottore commercialista


DOMANDA

Ho emesso fattura elettronica con data errata, nello specifico stavo ultimando la fatturazione attiva relativa al mese di giugno 19 (mi mancano ancora una decina di fatture) e per errore è stato immesso 30 luglio 2019 invece di 30 giugno 2019. Non me ne sono accorto e purtroppo ho già inviato la fattura allo Sdi quindi non posso più modificarla.

Il sistema oltre tutto non mi permette di continuare con la fatturazione perché se immetto fatture con data corretta (30/06/2019) mi dice già emessa fattura con data successiva. Cosa mi consiglia?  Emetto subito nota di credito che annulli totalmente la fattura con data errata e riemetto fattura per pari importo?

Luciano Bertolini

RISPOSTA

Il sistema di interscambio le scarterà la fattura con la seguente segnalazione:

Codice: 00403 Descrizione: 2.1.1.3 <Data> successiva alla data di ricezione (la data della fattura non può essere successiva alla data in cui la stessa è ricevuta dal SdI) (vale sia per le fatture ordinarie che per le semplificate). Quindi la fattura si avrà per non emessa e lei potrà riemettere la fattura senza che vi sia necessità di emettere nota di credito. 

Per porre domande a Salvatore De Benedictis sul tema “Fatturazione Elettronica e Conservazione Digitale” è possibile inviare le proprie domande a: esperto@agendadigitale.eu

Potranno essere presi in esame solo i quesiti sottoscritti con cognome e nome

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4