Esperto risponde

Fattura elettronica, le regole per il cambio di conservatore e i termini di conservazione

Le norme che bisogna conoscere in caso si decidesse di cambiare il proprio conservatore, per non rischiare comportamenti irregolari

21 Feb 2020
Salvatore De Benedictis

dottore commercialista


DOMANDA

La nostra azienda circa un anno fa ha cambiato conservatore per le fatture elettroniche. Erroneamente, credevamo che il vecchio conservatore fosse obbligato a mantenere “comunque” le nostre vecchie fatture PA per 10 anni.

Adesso ci ritroviamo a non avere più le vecchie fatture conservate. È sufficiente contattare il nuovo conservatore e inviare le fatture reperite sul cassetto fiscale? Altrimenti, quale è il modo corretto per riporre in conservazione le vecchie fatture per non incorre a sanzioni per omessa conservazione?

Fabio Lenzini

RISPOSTA

Il termine per effettuare la conservazione dei documenti informatici è quello previsto dall’art.7, comma 4-ter, Decreto Legge 357/1994, ossia entro tre mesi dal termine di presentazione della dichiarazione dei redditi dell’anno di competenza.

WEBINAR
Recupero crediti: l'Intelligenza Artificiale migliora i metodi di riscossione
Amministrazione/Finanza/Controllo
Dematerializzazione

Quindi il prossimo 29 febbraio scade il termine per assoggettare a conservazione le fatture elettroniche emesse e ricevute con riferimento all’anno 2018.

In ogni caso, il vecchio conservatore aveva l’obbligo di aver generato e “chiuso” il pacchetto di Archiviazione delle fatture elettroniche il cui termine di conservazione era scaduto al momento di cessazione del rapporto; lei consegnerà il pacchetto al nuovo conservatore che “riverserà” la procedente conservazione e diventerà il nuovo responsabile della conservazione (o del servizio di conservazione), a seconda del rapporto che instaurerete.

Ciò detto, la modalità da lei indicata è corretta.

Per porre domande a Salvatore De Benedictis sul tema “Fatturazione Elettronica e Conservazione Digitale” è possibile scrivere a: esperto@agendadigitale.eu

Potranno essere presi in esame solo i quesiti sottoscritti con cognome e nome

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 2