Esperto risponde

Fattura elettronica semplificata al posto della trasmissione dei corrispettivi: ecco come

La fattura elettronica semplificata è un’ottima alternativa al documento commerciale, ma ci sono alcune regole da rispettare che è bene conoscere

20 Dic 2019
Salvatore De Benedictis

dottore commercialista

fattura elettronica

DOMANDA

Sono titolare di una piccola azienda agricola ditta individuale iscritta alla camera di commercio sezione speciale impresa agricola. Produco olio extravergine e vendo on line o alle fiere o tramite clienti diretti che mi conoscono a cui spedisco i prodotti. Il mio volume di affari è molto basso, ora emetto fatture elettroniche o ricevute fiscali registrate: dovrò anche io dotarmi di registratore di cassa o effettuare la procedura web dell’agenzia delle entrate? Non partecipo a mercati giornalieri e non effettuo vendita diretta in azienda, le mie vendite non sono continuative.

Elena Papa

RISPOSTA

L’obbligo previsto dalla legge non riguarda l’acquisto del dispositivo, ma quello di trasmissione telematica dei corrispettivi, che può avvenire anche mediante la procedura web dell’Agenzia entrate. Ovviamente il predetto obbligo di trasmissione telematica dei corrispettivi non sussisterebbe qualora lei emettesse per ciascuna operazione la fattura elettronica.

WHITEPAPER
Sicurezza e strumenti digitali intelligenti: il nuovo volto dello Smart Working
Dematerializzazione
Network Security

Le rammento che lei potrebbe anche emettere fattura elettronica semplificata, sostituendo la indicazione delle generalità dell’acquirente con la indicazione del codice fiscale o della partita IVA (o identificativo IVA se impresa  UE). L’importo massimo (IVA compresa) di ciascuna fattura elettronica semplificata non può essere superiore a 400 euro.

Per porre domande a Salvatore De Benedictis sul tema “Fatturazione Elettronica e Conservazione Digitale” è possibile scrivere a: esperto@agendadigitale.eu

Potranno essere presi in esame solo i quesiti sottoscritti con cognome e nome

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 3