Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Direttore responsabile Alessandro Longo

Export e Digitale: un binomio niente male!

15 Gen 2016

15 gennaio 2016

I mercati esteri e le esportazioni rivestono un ruolo centrale per l’economia italiana e per lo sviluppo delle imprese nazionali. Competere a livello internazionale è un’opportunità che le aziende italiane devono sfruttare fino in fondo, rivedendo le proprie strategie di Export se necessario. L’innovazione digitale, ancora poco utilizzata dalle nostre aziende, può favorire questo processo.

L’Osservatorio Export, alla sua prima edizione, si propone di coadiuvare le imprese italiane nella messa a punto di modelli di Export (ossia l’insieme di canale commerciale, canale logistico, strategia di marketing e comunicazione, sistemi di pagamento, e interventi per la conformità normativo-legale-doganale) basati sulle tecnologie digitali, con l’obiettivo ultimo di incrementare le esportazioni di beni e servizi.

Il Convegno di presentazione dei risultati della Ricerca 2015 costituirà l’occasione per affrontare le seguenti tematiche:

  • lo scenario macroeconomico dell’export italiano;
  • il contributo delle tecnologie digitali all’Export;
  • i modelli di Export verso gli Stati Uniti;
  • i modelli di Export verso la Cina.

I risultati della Ricerca saranno discussi con alcune tra le principali aziende italiane del Food e del Fashion, operatori logistici, fornitori di servizi IT, banche e istituti di credito

Il Convegno si terrà Giovedì 25 Febbraio 2016, dalle ore 9 alle ore 13 presso l’Istituto Mario Negri, via La Masa 19, 20156 Milano.

L’edizione 2015 dell’Osservatorio Export è realizzata con il supporto di: BCUBE, eBay, Mail Boxes Etc, Paypal, Tuvia Group, Unicredit; GEODIS Freight Forwarding e in collaborazione con Aice, Studio legale Lexjus Sinacta.

Per maggiori informazioni e iscrizioni clicca qui.

Tutti gli abbonati alla Sezione Premium del sito Osservatori.net potranno seguire il convegno in diretta web. Dopo il convegno potranno anche accedere alle riprese integrali dell’evento nella Sezione Video. I video sono facilmente consultabili on demand tramite rapide ricerche dei contenuti suddivisi per argomento e indicizzati per parole chiave.

Articoli correlati