Sanzione da 774 milioni di euro ad Amazon, la privacy europea affila le armi - Agenda Digitale

il commento

Sanzione da 774 milioni di euro ad Amazon, la privacy europea affila le armi

La mega sanzione da 774 milioni di euro ad Amazon dal Garante Privacy del Lussemburgo sarebbe la prima grande sanzione pecuniaria irrogata da un garante europeo. È il segnale della maturità raggiunta dalla normativa sulla privacy che diventa un importante presidio dei diritti individuali e collettivi

30 Lug 2021
Rocco Panetta

avvocato, managing partner di Panetta & Associati, esperto di Internet e Privacy, Country Leader per l’Italia di IAPP International Association of Privacy Professionals

Se confermata, la mega sanzione da 774 milioni di euro ad Amazon dal Garante Privacy del Lussemburgo sarebbe la prima grande sanzione pecuniaria irrogata da un garante europeo.

Mega sanzione privacy ad Amazon, 746 milioni di euro: così si stringe la morsa sulla big tech

Ricordiamo che quello lussemburghese che funge da leading supervisory authority, nel campo della privacy e protezione dei dati personali, dall’entrata in vigore del GDPR.

Che significa la mega sanzione ad Amazon

Una simile magnitudine era stata finora toccata solo dalle autorità antitrust. È il segnale della maturità raggiunta dalla normativa sulla privacy che diventa prepotentemente un importante presidio dei diritti individuali e collettivi anche a tutela dei mercati.

WHITEPAPER
Certificazioni GDPR: tutti i vantaggi per le organizzazioni che vi aderiscono
Legal
Privacy

Non a caso la vittima di questa multa sembrerebbe essere il più grande operatore al mondo del commercio elettronico.

Il profilo di prudenza e di understatement che ha da sempre caratterizzato i garanti privacy, sempre attenti a mediare e a non usare le sanzioni come clave, la scarsa propensione alla leadership finora dimostrata dal garante lussemburghese, ed il fatto che sia stata interessata dal provvedimento un gigante come Amazon, sono tutti elementi che fanno propendere per un clamoroso caso di violazione della disciplina sui dati, che tuttavia deve obbligarci ad una lettura calma ed approfondita non appena il testo sarà disponibile. 

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4