Le procedure

Il Portale dell’automobilista, tutti i servizi online: come registrarsi e usufruirne – il tutorial

Portale dell’automobilista, un sito di egov dedicato ai servizi online per cittadini e imprese relativamente a patenti, veicoli e adempimenti burocratici in questo ambito. Per accedere ai servizi, tra cui spiccano il saldo dei punti della patente e l’invio di notifiche via SMS e email, è necessario registrarsi

30 Lug 2021
Portale dell'automobilista

Il Portale dell’automobilista, disponibile all’omonimo sito, offre servizi online legati al mondo22 dei trasporti per cittadini, professionisti e imprese. Si tratta di un portale di egov del Dipartimento per i Trasporti, la Navigazione, gli Affari Generali ed il Personale.

Registrandosi al portale tramite una semplice procedura, che qui presentiamo e spieghiamo nel dettaglio, si potrà avere accesso non solo alle sezioni dedicate al controllo dei dati e della situazione dei propri veicoli, ma anche al servizio di notifiche per non scordare gli adempimenti burocratici più importanti, come la scadenza della patente e della revisione, per arrivare preparati e non correre il rischio di commettere irregolarità. Utile dunque approfondire quanto il Portale dell’automobilista offre.

Portale dell’automobilista che cos’è

Il Portale dell’automobilista è un utile strumento online per aiutare chi, per motivi privati o di impresa, si trova a dover gestire uno o più veicoli. Sono numerosi i servizi disponibili online:

  • saldo punti patente: sezione utile per verificare quanti punti si hanno sulla patente (disponibile qui);
  • verifica della classe ambientale: permette di controllare la classe ambientale – categoria Euro – dei veicoli, moto comprese;
  • verifica copertura RCA: utile per controllare l’assicurazione del proprio veicolo;
  • ricerca uffici della motorizzazione civile: permette di cercare gli uffici dove è possibile presentare pratiche e fare gli esami per conseguire le patenti;
  • ricerca officine autorizzate: una sezione comoda per cercare i centri ove effettuare la revisione;
  • ricerca medici certificatori: con questo servizio è possibile cercare i medici autorizzati a verificare che si possiedano i requisiti psicofisici per ottenere o rinnovare la patente;

Portale dell’automobilista decurtazione punti patente

Nel menù è presente anche la sezione “Codice della strada”, che consente di verificare la sanzione prevista per ogni articolo del CdS. Basta scorrere il menù a tendina scegliendo il numero corrispondente all’articolo del codice che si intende verificare, inserire la data di rilevazione dell’infrazione e l’eventuale comma. Cliccando su “Ricerca” si otterranno i dati sulla sanzione che spetta e l’eventuale decurtazione dei punti.

È possibile controllare i punti della patente senza registrazione?

Per usufruire dell’interessante servizio online sulle violazioni e i punti della patente, non serve altro che visitare la home page del Portale dell’automobilista (o cliccare sul link diretto): in questo caso infatti non è necessario fare il login se si è già registrati o provvedere a registrarsi.

Quali servizi offre il portale dell’automobilista

In home page su Il Portale dell’automobilista, sono presenti tre sezioni: procedure, verifica da solo e pratiche auto. Ognuna di queste parti ha a sua volta un menù con i servizi offerti online.

Per la sezione “Procedure” i servizi sono:

  • Modulistica: un’ampia sezione  dedicata alla modulistica, da cui si possono scaricare dal sito i moduli in PDF necessari per le proprie pratiche;
  • Ricerca officine
  • Revisioni moto: consente di approfondire l’aspetto relativo alla revisione dei motoveicoli;
  • Servizi online: rimanda all’identica voce del menù principale.

Nella sezione “Verifica da solo” si trovano:

  • Saldo punti patente
  • Classe ambientale
  • Limiti guida neopatentati
  • Conoscenza codice della strada

Sono disponibili nella sezione “Pratiche auto”:

  • Immatricolazioni: a sua volta rimanda a tre sottosezioni, cioè “Immatricolazione di veicoli: rilascio targhe e carta di circolazione”, “Re-immatricolazione del veicolo a seguito di smarrimento, furto o distruzione della targa” e “Re-immatricolazione del veicolo a eguito di deterioramento della targa”. Ogni sezione dispone della modulistica necessaria per procedere e fornisce tutte le informazioni per non commettere errori
  • Revisioni
  • Collaudo impianti
  • Tutti i moduli

Login ilportaledellautomobilista.it: come registrarsi e accedere

Nella home page del portale, in alto a destra, compaiono due caselle. Una grigia “Accedi al portale”, destinata a chi già ha le credenziali, l’altra azzurra “Registrati”. Quest’ultima va cliccata per iniziare la procedura di registrazione. La registrazione al Portale dell’automobilista è utile sia al cittadino che alle imprese: solo così si può avere accesso ai servizi online e consultare i dati relativi alla propria patente e ai propri veicoli.

Cliccando su “Registrati” compare un breve testo sui vantaggi della registrazione, in un box a sinistra compare il menù con tre opzioni:

  • Guida alla registrazione: consente di scaricare sul proprio computer una guida in PDF con tutte le indicazioni per registrarsi;
  • Registrazione cittadino: consente ai privati cittadini di registrarsi;
  • Registrazione impresa: dedicato alle aziende.

Cliccando su “Registrazione cittadino” si apre una schermata con l’informativa sul trattamento dei dati alla luce del GDPR. Cliccando su continua, compare una scheda in cui inserire i propri dati personali.

A questo punto verrà inviata all’indirizzo indicato una mail con un link, su cui sarà necessario cliccare per completare la registrazione. Una volta convalidato l’indirizzo email, si aprirà una schermata dove ancora andranno inseriti i propri dati personali. Bisognerà anche scegliere una password.

Notifiche via SMS

Importante inserire il proprio numero di telefono per attivare le notifiche via SMS. Questo servizio si può anche scegliere in seguito cliccando su “modifica dati” in “il mio profilo”.

In fase di attivazione del servizio notifiche via SMS, comparirà una schermata con un numero verde da chiamare entro tre minuti col proprio numero di cellulare indicato in fase di registrazione. Durante la telefonata, una voce automatica chiederà di inserire il codice che si legge sulla schermata.

Portale dell’automobilista Notifiche multicanale

Per non scordarsi le incombenze burocratiche relative ai propri veicoli, Il Portale dell’automobilista mette a disposizione per i cittadini il servizio di Notifiche Multicanale. Si tratta di un sistema, fruibile da chi è registrato al portale, che consente di ricevere avvisi sul proprio smartphone o via mail, relativamente a scadenze e modifiche nei punti della patente, ma anche l’avvicinarsi della scadenza della revisione. Le tempistiche degli avvisi sono:

  • sette giorni prima della data di scadenza della patente;
  • per la revisione notifica inviata l’ultima settimana del mese precedente a quello in cui la revisione scade.

Le notifiche riguardano anche il bonus dei due punti: ogni due anni senza decurtazione dei punti o infrazioni al Codice della strada, vengono riconosciuti due punti extra.

Come attivare le Notifiche multicanale

Le notifiche via email sono automatiche per chi è registrato al Portale dell’automobilista, mentre per riceverle via SMS bisognerà attivare il servizio online dal proprio profilo.

Per fruire del servizio è necessario essere registrati, dunque chi non lo è e vorrebbe ricevere le notifiche, deve procedere con la registrazione.

Come funziona l’app iPatente

L’app iPatente è l’applicazione mobile che consente di usufruire dei servizi del Portale dell’automobilista, previa registrazione sulla piattaforma principale, da smartphone e tablet. Con l’app è possibile, per esempio:
  • controllare il saldo dei punti della patente
  • controllare quando scade patente
  • riduzione o incremento di punti sulla patente, con relative informazioni riguardanti eventuali sanzioni;
  • avere il quadro dei veicoli a se intestati, comprese le imbarcazioni;
  • monitorare lo stato di avanzamento delle pratiche aperte alla Motorizzazione;
  • condurre verifiche sui dati di veicoli terzi;
  • verificare i dati di imprese autorizzate al trasporto;
  • ricevere notifiche.
@RIPRODUZIONE RISERVATA

Speciale PNRR

Tutti
Incentivi
PA
Sostemibilità
Analisi
Formazione
Salute digitale
Sicurezza
Sostenibilità
Digital Economy
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr

Articolo 1 di 4