L'analisi

Avcpass, che cos’è e come registrarsi: la guida

Avcpass, un’interfaccia online promossa dall’Anac attraverso cui stazioni appaltanti e operatori economici possono gestire la documentazione di gara e verificare la presenza dei requisiti per la partecipazione al bando

30 Gen 2020
Nicoletta Pisanu

Redazione AgendaDigitale.eu

procurement_563512447

Avcpass, il sistema digitale per verificare di avere tutte le carte in regola per partecipare alle gare della pubblica amministrazione. Uno strumento introdotto con l’obiettivo di semplificare l’accesso al public procurement da parte delle imprese, facilitando il compito anche alle PMI che, date le risorse più contenute, possono riscontrare maggiori difficoltà rispetto alle grandi aziende nel destreggiarsi nel settore appalti. L’Avcpass infatti consente di controllare online se si dispone di tutti i requisiti necessari per partecipare a una gara. Vediamo in modo approfondito di cosa si tratta e come si fa a ottenerlo.

Avcpass, che cos’è e a cosa serve

Avcpass indica l’Authority virtual company passport ed è uno strumento telematico dell’Anac. Inizialmente lanciato nel 2013 dall’Avcp – Autorità di vigilanza sui contratti pubblici, da quando le funzioni di questo ente sono state assorbite dall’Anac il servizio è disponibile sul portale dell’Autorità nazionale anti corruzione. L’Avcpass è obbligatorio dal primo luglio 2014 per tutti gli operatori economici che vogliono partecipare a gare pubbliche dal valore minimo di 40.000 euro e che richiedono il codice CIG. Lo strumento è necessario anche alle stazioni appaltanti, che se ne servono per verificare se gli operatori che partecipano alle gare dispongono dei necessari requisiti, sia di natura tecnica che economica.

WEBINAR
11 Ottobre 2022 - 12:00
Come rimediare all’inefficacia dei processi aziendali?
Acquisti/Procurement
Logistica/Trasporti

Dunque i soggetti coinvolti sono due, gli operatori economici che partecipano alla gara da una parte, la stazione appaltante dall’altra. Il sistema digitale Avcpass è utile a entrambi in modi diversi:

  • Operatori economici – con Avcpass possono presentare telematicamente i documenti richiesti per provare i propri requisiti, utilizzando i documenti per ognuna delle gare che gli interessano (finché il documento inserito nel sistema è valido, dopo bisognerà ricaricarlo).
  • Stazione appaltante – attraverso Avcpass, la stazione appaltante può ottenere i documenti inseriti dagli operatori economici e dunque condurre comodamente tutte le necessarie verifiche di conformità dei requisiti dell’azienda candidata all’appalto.

Avcpass dunque, che ricapitolando va usato per tutte le procedure che sono previste dal Codice appalti e per cui è obbligatorio il Codice identificativo di gara che abbiano valore di almeno 40.000 euro, consiste in una piattaforma online. Attraverso la sua interfaccia operatori e stazioni appaltanti potranno gestire la documentazione di gara. Per accedere al servizio Avcpass però , è necessario affrontare una procedura di registrazione.

Avcpass come registrarsi

Per poter utilizzare il servizio Avcpass è necessario registrarsi attraverso la sezione servizi sul portale istituzionale dell’Autorità nazionale anticorruzione. Sotto al login nell’area “accesso ai servizi” bisogna cliccare su “Registrati”. Si inizierà a quel punto l’iter di inserimento dei dati personali.

Il sistema infatti chiede di inserire il codice fiscale, il nome, cognome, la propria email e anche la PEC – Posta elettronica certificata. Quest’ultima è molto importante ai fini dell’Avcpass, perché la PEC conferisce ai messaggi inviati lo stesso valore legale di una raccomandata tradizionale. È quindi un modo efficiente e sicuro per comunicare con la pubblica amministrazione e ricevere messaggi e documenti che abbiano opportune garanzie sulla loro validità.

Una volta inseriti i propri dati, ci si sarà registrati ai servizi Anac online e sarà possibile utilizzare gli strumenti telematici messi a disposizione dall’autorità, compreso Avcpass.

Registrazione Responsabile del procedimento

Lo stesso percorso online deve essere affrontato anche dal Responsabile del procedimento, cioè la figura individuata dalla stazione appaltante per procedere alla verifica dei requisiti degli operatori economici candidati alla gara. Qualora altri soggetti insieme a lui si dovessero occupare per conto della stazione appaltante della verifica dei requisiti, dovranno tutti registrarsi ai servizi online Anac con lo stesso metodo.

Poi, il Responsabile del procedimento si occuperà di comunicare al servizio Avcpass i dati di tali soggetti che dovranno operare con lui, indicando le loro PEC. Sulla loro casella di posta elettronica certificata infatti riceveranno una notifica necessaria per la corretta conclusione dell’iter di registrazione, al termine del quale otterranno username e password per accedere al sistema. Sono queste le uniche persone autorizzata ad accedere al servizio Avcpass.

Avcpass per operatore economico, come accedere

Gli operatori economici che volessero accedere al servizio Avcpass dovranno in primis registrarsi al portale Anac online come appena spiegato. Poi, una volta ottenute le credenziali e aver fatto login bisognerà accedere alla pagina in cui è possibile creare profili e richiedere all’amministrazione di attivare il genere di profilo Amministratore OE (dove OE sta per operatore economico. Una volta attivato il profilo si potrà accedere al sistema Avcpass.

Avcpass per stazione appaltante

La stazione appaltante, per poter accedere al sistema Avcpass e dunque avere la possibilità di acquisire i documenti presentati dagli operatori economici e controllarne le caratteristiche, dovrà anch’essa effettuare una procedura ad hoc. Innanzitutto, la stazione appaltante una volta che si è registrata ai servizi online Anac dovrà accedere alla sezione e richiedere all’amministrazione di attivare il profilo “Responsabile del procedimento ai sensi del D.lgs. n. 50/2016”, come riporta con precisione il sito dell’autorità.

Avcpass, l’archiviazione dei documenti

Gli operatori economici nella loro area nel sistema Avcpass potranno creare un archivio in cui inserire tutti i documenti necessari per la partecipazione alle gare pubbliche. Il tema dell’archiviazione dei documenti è importante: l’Anac sul proprio sito spiega che la libreria virtuale messa a disposizione allo scopo di ordinare tutti i documenti relativi a una gara, non è illimitata. Perciò, l’ente invita l’operatore economico a “monitorare la disponibilità residua al fine di procedere alla corretta archiviazione dei documenti”.

Per quanto riguarda le stazioni appaltanti invece, la deliberazione Anac numero 111 del 2012 spiega che il Responsabile del procedimento è obbligato entro sessanta giorni dall’aggiudicazione a trasferire tutti i documenti di gara sul sistema della stessa stazione appaltante. I documenti nel sistema Avcpass infatti saranno cancellati dall’autorità anticorruzione.

Assistenza Avcpass

Risulta evidente che registrarsi e accedere al sistema telematico Avcpass possa risultare complicato, soprattutto per gli operatori economici meno esperti. L’autorità nazionale anticorruzione mette a disposizione per gli utenti un servizio di assistenza tecnica per richiedere ragguagli o richiedere aiuto per problemi tecnici al sistema Avcpass.

A questo pro, l’autorità ha attivato un numero verde, indicato nelle Faq del portale istituzionale, che è 800-896936. Si può chiamare tale numero verde dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle ore 18. Non solo. È infatti possibile richiedere assistenza online, grazie a una sezione dedicata del sito dell’autorità.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Speciale PNRR

Tutti
Incentivi
PA
Sostemibilità
Analisi
Formazione
Salute digitale
Sicurezza
Sostenibilità
Digital Economy
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr

Articoli correlati