Certificati anagrafici digitali, Sogei: "Così si semplifica la vita dei cittadini" - Agenda Digitale

anpr

Certificati anagrafici digitali, Sogei: “Così si semplifica la vita dei cittadini”

La possibilità di scaricare online e gratuitamente diverse tipologie di certificati per sé o per un componente della propria famiglia anagrafica è un passaggio davvero significativo per il cittadino che, grazie a questo servizio, può ottenere in pochi click e senza doversi recare allo sportello del comune. I prossimi step

22 Nov 2021
Concetta Lanza

Responsabile Interni, Giustizia e Avvocatura di Sogei

L’Anagrafe nazionale della popolazione residente (ANPR) – come dimostra la possibilità recentemente introdotta di scaricare certificati anagrafici online gratuitamente per sé e per la propria famiglia – è una delle implementazioni cardine, per la vastità della platea degli utenti, nell’articolato processo di trasformazione digitale del sistema Paese, nello specifico comparto dei sevizi che la Pubblica Amministrazione eroga ai cittadini.

ANPR vuol dire semplificazione dei servizi ai cittadini, motore di innovazione e pilastro della cittadinanza digitale, capace di trasformare radicalmente i servizi demografici.

Concorre a realizzare gli obiettivi di crescita digitale del Paese con la capacità di accompagnare le amministrazioni pubbliche e gli utenti in un percorso di modernizzazione e trasformazione digitale.

Anagrafe unica, siamo alla svolta: ecco le nuove funzionalità e i servizi in arrivo

Anpr, numeri e servizi

A oggi, ANPR contiene i dati dei cittadini residenti in più di 7800 comuni già subentrati e i restanti in via di subentro. L’Anagrafe nazionale, che include l’Anagrafe degli italiani residenti all’estero (AIRE) pari a 5,7 milioni di persone, coinvolge oltre 59 milioni di residenti in Italia e sarà ultimata nel corso del 2021; rappresenta il riferimento unico per la Pubblica Amministrazione, le società partecipate e i gestori di servizi pubblici configurandosi come una piattaforma abilitante che consente di costruire reti di servizi assicurando l’interoperabilità con le altre banche dati della Pubblica Amministrazione.

WHITEPAPER
Come è cambiato in Italia il quadro normativo dei pagamenti digitali verso la PA?

Valorizzare la Citizen eXperience è una priorità del progetto, così dal 15 novembre sul Portale dell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (Anagrafenazionale.interno.it), l’area Servizi al Cittadino si è arricchita di un nuovo ulteriore servizio: i cittadini che accedono dall’Italia e dall’estero, previa autenticazione tramite CIE, CNS e SPID, possono scaricare online e gratuitamente diverse tipologie di certificati per sé stessi o per un componente della propria famiglia anagrafica. Il servizio è stato realizzato sulla base di un progetto condiviso con la Direzione Centrale dei servizi demografici del Ministero dell’Interno e il Dipartimento per la Trasformazione Digitale, sul quale l’Autorità Garante per la protezione dei dati personali ha espresso il proprio parere favorevole, progettato per ridisegnare, semplificandolo, il modello di relazione tra cittadini e Pubblica Amministrazione.

I certificati disponibili in digitale

I certificati che i cittadini possono ottenere tramite il canale digitale sono:

• Anagrafico di nascita;

• Anagrafico di matrimonio;

• di Cittadinanza;

• di Esistenza in vita;

• di Residenza;

• di Residenza AIRE;

• di Stato civile;

• di Stato di famiglia;

• di Stato di famiglia e di stato civile;

• di Residenza in convivenza;

• di Stato di famiglia AIRE;

• di Stato di famiglia con rapporti di parentela;

• di Stato Libero;

• Anagrafico di Unione Civile;

• di Contratto di Convivenza.

Prima dell’emissione definitiva del certificato, che contiene il QRCODE e il Sigillo elettronico qualificato del Ministero dell’Interno, volti a garantire l’autenticità, l’integrità ed il non ripudio dello stesso, il cittadino deve visualizzare l’anteprima del certificato per verificarne i dati riportati; il cittadino può anche scegliere di ricevere il certificato al proprio indirizzo di posta elettronica se precedentemente registrato nella sezione “Profilo Utente”.

I certificati hanno una validità di 3 mesi dall’emissione e rimangono, per questo periodo, a disposizione del cittadino nell’area riservata “Servizi al cittadino” del Portale dell’Anagrafe nazionale.

I certificati contestuali

Ulteriore vantaggio è offerto dalla possibilità di richiedere un certificato contestuale, documento unico nel quale sono raggruppate più certificazioni anagrafiche riferite alla stessa persona; per questo tipo di certificato il cittadino è guidato nella scelta delle possibili combinazioni impedendo di selezionare quelle non corrette.

Per i certificati storici (rivolti alla certificazione di situazioni pregresse rispetto a quella attuale), invece, il cittadino dovrà rivolgersi ad uno sportello del proprio comune di residenza, poiché i dati del singolo sono rintracciabili nella banca dati nazionale a partire dalla data di subentro del comune.

Il servizio “Certificati” si aggiunge a quelli già disponibili nell’area “Servizi al Cittadino” – Visura Anagrafica, per visualizzare la propria situazione anagrafica, quella della famiglia di appartenenza, richiedere e stampare autocertificazioni sostitutive dei certificati anagrafici; Rettifica dati, per richiedere al proprio comune di competenza la rettifica dei propri dati anagrafici in caso di errori sulle informazioni presenti nella scheda anagrafica; Profilo, per registrare i propri recapiti al fine di instaurare un “canale bidirezionale” con il proprio comune di competenza.

Conclusioni

Sogei sta lavorando per rendere disponibili nuovi servizi a valore aggiunto per la vita dei cittadini, mantenendo alta, comunque e sempre, l’attenzione alla qualità del servizio e al livello di “valore pubblico” che ad esso viene attribuito. A breve sarà reso disponibile il servizio che consentirà al cittadino di presentare digitalmente la dichiarazione di trasferimento di residenza nei casi di provenienza da altro comune, dall’estero (cittadini italiani residenti all’estero) o cambio di abitazione nell’ambito dello stesso comune: anche per questo servizio il cittadino potrà presentare la dichiarazione per sé stesso e per i componenti della propria famiglia anagrafica.

Con orgoglio Sogei condivide l’impegno costante per affermare il suo purposeSemplifichiamo la vita di Noi Cittadini” nel ruolo di Partner strategico dell’Amministrazione economico-finanziaria, partecipando con le Istituzioni e i clienti alla modernizzazione e digitalizzazione dei processi del Sistema Paese.

WEBINAR
1 Dicembre 2021 - 12:00
WEBINAR - Presente e futuro dello Smart Working nei risultati di una Survey
Digital Transformation
Risorse Umane/Organizzazione
@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4