Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Direttore responsabile Alessandro Longo

FREEDOM OF INFORMATION ACT

Faini: “Foia italiano contrario a quadro internazionale, necessarie profonde modifiche”

di Fernanda Faini, giurista

29 Gen 2016

29 gennaio 2016

Il testo del decreto legislativo attuativo della Riforma Madia che dovrebbe contenere un Freedom of Information Act (pubblicato da Il Fatto Quotidiano e Valigia Blu) non soddisfa le attese, dal momento che non viene superato il modello di accesso previsto dalla legge 241/1990 e non sono presenti alcuni elementi necessari a garantire effettività a un autentico right to know: la gratuità dell’accesso, la previsione di adeguate sanzioni in caso di accesso illegittimamente negato, eccezioni chiare e tassative (solo quelle necessarie a tutelare altri interessi protetti dall’ordinamento), il collegamento tra accesso e trasparenza.

Con questo decreto legislativo vengono creati nell’ordinamento giuridico italiano due strumenti di accesso “paralleli”, i cui confini non sono chiaramente individuati:

  • l’accesso ai sensi della legge 241/1990, che non viene superato;
  • l’accesso civico ai sensi del d.lgs. 33/2013, che viene profondamente modificato e reinterpretato da questo d.lgs. e accompagnato da numerosissime eccezioni.

Tale soluzione non è in linea con il quadro internazionale, rischia di complicare l’attuazione, può rendere maggiormente gravoso il lavoro delle amministrazioni pubbliche (chiamate a utilizzare un ampio potere discrezionale) e può avere l’effetto distorsivo di diminuire il grado di trasparenza del Paese e la possibilità di accesso ai dati.

Per questi motivi Foia4Italy ha espresso una posizione profondamente critica e ha aggiornato e rilanciato la propria petizione per un vero e proprio Foia italiano (http://www.foia4italy.it), al fine di non perdere l’occasione di garantire ai cittadini la libertà di conoscere.

Articoli correlati