Il tutorial

L’App Fatturae dell’Agenzia delle entrate per fattura elettronica gratis: la guida

L’App Fatturae dell’Agenzia delle entrate è un sistema gratuito disponibile per smartphone e tablet Android e iOs, riservato a professionisti e ditte individuali, che permette di creare e inviare gratis al Sistema di interscambio le fatture elettroniche in meno di un minuto. In questo tutorial impariamo a usarla

01 Apr 2019
fatturazione-170212231036

L’app gratuita Fatturae dell’Agenzia delle entrate permette di creare e inviare una fattura elettronica in meno di un minuto da smartphone o tablet. Il tempo necessario a compilare i campi richiesti dalla procedura, insomma. Il sistema è gratuito ed è disponibile per dispositivi Android e iOs.

App Fatturae dell’Agenzia delle Entrate, chi può usarla

Possono servirsi dell’App Fatturae solo i titolari di partita IVA che fatturano per sé stessi, quindi professionisti e ditte individuali. Con l’app dell’Agenzia delle entrate è possibile predisporre una fattura, scegliere il modello e inviare la fattura allo SDI, il Sistema di interscambio. Le imprese dunque non possono usare l’app Fatturae. Per le società si può sempre usare in modo gratuito la procedura nel portale Fatture e corrispettivi dell’Agenzia delle entrate, oppure dallo stesso portale si può scaricare la procedura stand alone.

WEBINAR
13 Ottobre 2022 - 10:00
Strutturare una comunicazione efficace tra la Forza di Vendita ed il Customer Service: scopri come!
Cloud
CRM

Per quanto riguarda liberi professionisti o ditte individuali invece, comodamente con l’app si può salvare in rubrica i dati anagrafici dei clienti, condividere l’anteprima della fattura con altre applicazioni come mail e Whatsapp, ma anche importare e visualizzare una fattura predisposta con un software diverso, oltre ovviamente ad accedere al portale Fatture e corrispettivi dell’Agenzia delle entrate. Lì è possibile consultare le fatture elettroniche emesse.

Come si usa l’app gratuita Fatturae

Scaricare l’app e accedere

In primis, è necessario scaricare l’app Fatturae dal Google Play store o da Apple store, a seconda del sistema operativo del proprio dispositivo. L’operazione è possibile solo da smartphone e tablet.

Una volta scaricata l’app, si inseriscono username e password usati per i servizi online dell’Agenzia delle entrate. Compare una schermata in cui sono visibili i dati dell’utente:

  • nome e cognome
  • codice fiscale
  • partiva Iva

Possibile scegliere se generare una fattura, trasmetterla oppure aprirne una. In questo tutorial mostriamo come si genera una fattura tramite l’app. Pigiamo quindi il logo “genera fattura” in blu scuro. Si può scegliere in questo frangente se generare i seguenti tipi di fattura elettronica:

  • fattura PA
  • fattura ordinaria
  • fattura semplificata
  • fattura carburante.

Scegliamo in questo caso fattura semplificata e procediamo. Ora è necessario indicare se si vuol fare fattura o se si vuole realizzare una nota di credito o di debito, entrambe semplificate. Si può scegliere tra le seguenti modalità:

Scegliendo fattura semplificata, è necessario inserire i dati indicati per procedere: numero di fattura, data di emissione, valuta.

A questo punto, impostato il documento si passa alla seconda fase dell’elaborazione della fattura elettronica tramite l’app dell’Agenzia delle entrate, tutta dedicata alla definizione del cliente e all’indicazione delle sue credenziali.

I dati del cliente

Lo step successivo prevede dunque l’inserimento dei dati del cliente. Grazie all’app è possibile averli memorizzati e dunque sempre a portata di mano. Si possono anche ottenere in modo istantaneo tramite letture del QR Code oppure come in questo caso inserirli a mano. Bisognerà indicare il nome e cognome del cliente, oppure la denominazione se si tratta di un’azienda, il codice fiscale, il Paese di residenza e la partita Iva.

Importante inserire anche la PEC del destinatario e il codice destinatario, ovvero “l’indirizzo” telematico cui lo SDI consegnerà la fattura elettronica. Sono dati fondamentali per la riuscita dell’operazione, un errore può comportare il rigetto della fattura.

Ovviamente, è poi indispensabile descrivere per quale prestazione si sta fatturando, avendo cura di indicare anche l’importo e l’aliquota IVA applicata, oltre all’imposta. Anche in questo caso, se lo SDI dovesse rilevare errori, può rigettare la fattura. In caso di sbagli, per capire dove si è errato nella compilazione lo SDI indicherà nella notifica di rifiuto i codici errore della fattura elettronica, in base ai quali sarà possibile capire dove sia il problema e provvedere a correggerlo prima di inviare un’altra fattura.

Finito di inserire i dati del cliente e gli altri dati quali costo e aliquota, ci si avvicina alla fine del procedimento. Cliccando in avanti si approda infatti al riepilogo finale.

Il riepilogo finale

Al termine di tutti gli step, dopo aver inserito tutti i dati, è possibile controllarli ancora una volta per correggere eventuali errori ed evitare problemi successivi. Dopodiché, la fattura sarà pronta per essere inviata allo SDI, che la consegnerà al cliente.

In poche schermate dunque è stato possibile non solo realizzare ex novo una fattura elettronica, ma anche inviarla allo SDI. Un sistema quello dell’App Fatturae dell’Agenzia delle entrate che consente in pochi gesti di adempiere all’obbligo fiscale ed è pensato per professionisti e ditte individuali smart, che non devono gestire una gran quantità di fatture.

Il portale Fatture e corrispettivi e i dati dell’e-fattura

Dall’app Fatturae è possibile accedere al portale dell’Agenzia delle entrate Fatture e corrispettivi, cosicché si possono consultare le fatture emesse e ricevute, ma anche le note di scarto, consegna e di impossibilità di recapito che lo SDI invia per informare il fornitore dell’esito del processo.

I dati delle fatture che vengono generate tramite l’app Fatturae dell’Agenzia delle entrate possono essere salvate anche sul proprio cloud personale, iCloud o Google drive, ma anche sulla memoria dello smartphone o del tablet usati per l’invio della fattura elettronica.

WHITEPAPER
6 elementi da considerare per un sistema telefonico in cloud adatto alla tua azienda enterprise
Cloud
Risorse Umane/Organizzazione
@RIPRODUZIONE RISERVATA

Speciale PNRR

Tutti
Incentivi
PA
Sostemibilità
Analisi
Formazione
Salute digitale
Sicurezza
Sostenibilità
Digital Economy
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr

Articoli correlati