windtre

5G: ecco come supporterà le Telco nelle nuove sfide competitive

Il 5G è una svolta rivoluzionaria che avrà impatti tangibili su tutti i segmenti di mercato, non solo in ambito consumer. Vediamo in che modo le soluzioni WINDTRE permetteranno di preservare gli investimenti e ampliare le opportunità di business in settori contigui a quelli dove le Telco hanno storicamente operato

22 Set 2020
Stefano Fioravanzo

Innovation Hub Director di WINDTRE


Il 5G sarà il fattore abilitante che permetterà alle Telco di tornare ad essere competitive, riappropriandosi di alcuni elementi della catena di valore. L’adattabilità delle reti, sviluppata proprio attraverso questa tecnologia, sarà il fulcro che consentirà di progettare soluzioni mirate e sfruttare con maggiore efficacia le risorse disponibili, garantendo al tempo stesso la migliore qualità ed esperienza d’uso dei vari prodotti e servizi.

Telco, verso un modello di “pervasive network”

Le Telco dovranno trasformare la propria rete verso un modello di tipo “pervasive network”, in grado di offrire la trasmissione di grandi quantità di dati in maniera affidabile, intelligente, sicura e scalabile, per alimentare un futuro dove i dispositivi IoT saranno onnipresenti. Oltre che pervasive, le reti diventeranno sempre più adattabili ai contesti (privati, pubblici, siti stand-alone o district/campus networks) e agli use case che abiliteranno nei vari settori (industria, retail, energia, mobilità e trasporti, salute).

La svolta del 5G

Lo standard di quinta generazione rappresenta una svolta rivoluzionaria che avrà impatti tangibili su tutti i segmenti di mercato, non solo in ambito consumer. In ambito B2B, ad esempio, il 5G permetterà di modulare e personalizzare i servizi offerti sulla base delle esigenze e delle dimensioni delle aziende. Inoltre, consentirà la realizzazione di nuove soluzioni IoT e Industria 4.0, per rispondere alle necessità delle imprese italiane e supportare settori chiave come quello manifatturiero, già tra primi al mondo per quantità e qualità della produzione, che, a livello mondiale, avrà un valore potenziale di 2,2 miliardi di euro entro il 2023. L’espansione del 5G consentirà alle aziende di intraprendere anche percorsi di trasformazione digitale con maggiore mobilità, flessibilità, affidabilità e sicurezza, per raggiungere più elevati livelli di efficienza e crescita attraverso miglioramenti dello sviluppo prodotti, dell’ingegneria, della produzione e della customer experience, portando l’IoT e le applicazioni industriali a livelli mai visti prima. Ancora una volta saranno i modelli di competenza distribuita, attraverso partnership commerciali e industriali, l’open innovation e la co-innovation gli strumenti che permetteranno di sfruttare al meglio le potenzialità di questa tecnologia.

Si tratta di un’evoluzione cruciale anche a livello Paese, perché il 5G si pone come abilitatore per lo sviluppo sostenibile in settori chiave, dall’energia alla smart mobility, dalla telemedicina alla sicurezza delle città. È una tecnologia che darà il via a una serie di soluzioni evolute futuristiche di grande impatto, sia dal punto di vista economico che nel sociale.

Le soluzioni WINDTRE

WHITEPAPER
Vita da CEO: quali sono gli strumenti necessari ai manager per vincere le sfide professionali
CIO
Digital Transformation

WINDTRE, in particolare, ha offerto il suo contributo attraverso la definizione dei requisiti di rete 5G per servizi innovativi digitali in settori come il Cloud, le Analytics, la Security e l’Internet of Things. Soluzioni sviluppate sia internamente che in partnership con startup selezionate, Università, centri di ricerca e aziende di comprovata esperienza (tra le quali, IBM, Accenture, Reply, Microsoft) che permetteranno di preservare gli investimenti ed ampliare le opportunità di business in aree e settori contigui a quelli dove le Telco hanno storicamente operato. In preparazione al nuovo standard, abbiamo realizzato un significativo processo di consolidamento del nostro network e oggi la rete di WINDTRE, supportata da un’infrastruttura definita ‘Top Quality’ da vari istituti indipendenti, sta ricevendo importanti attestati per la qualità e la velocità di upload e download. In un mondo che non è solo dell’Internet of Things ma dell’Internet of Everything, la qualità, la velocità e l’intelligenza artificiale rendono le nostre reti olistiche e resilienti, quindi in grado di gestire al meglio le diverse tipologie di dati in sicurezza, in ambito pubblico e privato.

L’articolo è parte di un progetto di comunicazione editoriale che Agendadigitale.eu sta sviluppando con il partner WINDTRE.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 3