la scadenza

Trasparenza PA, corsa contro il tempo per le banche dati centralizzate

Entro il 23 giugno i dati pubblicati nelle sezioni Amministrazione Trasparente dei siti web finiranno in banche dati comuni a tutte le PA. Ma sarà una sfida riuscirci in tempo. Con il rischio per l’utente di non trovare più con facilità queste informazioni

20 Gen 2017
Francesco Addante

consulente in trasparenza PA

trasparenza-170120005940

Entro il 23 giugno i dati pubblicati nelle sezioni Amministrazione Trasparente dei siti web finiranno in banche dati comuni a tutte le PA, in dieci spazi centralizzati. Conservare e mantenere i dati nel proprio sito web sarà una facoltà a patto che gli stessi siano identici a quelli comunicati alle Banche dati.

La data del 23 giugno è stata quindi fissata per il definitivo consolidamento dei dati (in merito alla verifica della loro completezza, correttezza e aggiornamento) che le P.A. devono aver già trasmesso entro, appunto tale data, alle Banche dati (centralizzate) di cui all.All B .

Processo che non potrà mai partire (anche se le P.A. volessero cimentarsi) se, come già segnalato nei lavori preparatori del FOIA, prima non viene stabilito come quest’ultime devono accogliere le informazioni e renderle disponibili in modo adeguato al cittadino.

Se le Banche Dati non sapranno come accogliere, gestire adeguatamente e soprattutto rendere evidenti in qualità tutti questi dati provenienti da tutte le P.A., non avremo più trasparenza perché spariranno dai siti istituzionali e non si potranno più trovare (o trovare con difficoltà) nelle Banche Dati (centralizzate).

La norma novellata stabilisce che, in tale circostanza, ci si potrà rivolgere alle Amministrazioni detentrici che avranno comunicato i dati in un possibile scarica barile tra chi doveva trasmetterli e non l’ha fatto e chi li ha ricevuti ma non li ha organizzati correttamente e quindi non riesce a renderli facilmente consultabili nel proprio archivio.

Ecco quindi che sarebbe opportuno spronare letteralmente le Amministrazioni titolari delle Banche Dati in modo che:

  1. si informi dettagliatamente della normativa e soprattutto della scadenza del 23 Giugno p.v.;
  2. si ricordi gli obblighi in materia di qualità delle informazioni e l’Open Data by default;
  3. si sollecitino le P.A. detentrici dei dati ad attivarsi per le comunicazioni entro Aprile in modo che le Banche Dati abbiano, ad esempio, due mesi per organizzare i dati ricevuti;
  4. si individuino delle soluzioni organizzative per accogliere adeguatamente i dati e soprattutto renderli disponibili in qualità ai cittadini;
  5. si stabiliscano dei Regolamenti per disciplinare chi che cosa, gestire adeguatamente i flussi con il monitoraggio e la verifica, secondo scadenza prestabilite, delle Banche Dati sulle attività delle P.A. detentrici dei dati;
  6. si interagisca con http://soldipubblici.gov.it/ ufficializzato del tutto con il FOIA e si seguano, a modello di esempio, le disposizioni ANAC delle linee guida definitive per circostanza analoghe;
  7. si lanci una consultazione pubblica per consentire agli interessati di contribuire;
  8. si istituisca un sistema che tracci eventuali anomalie e carenze informative per individuare, segnalare e dimostrare efficientemente e tempestivamente, in ogni circostanza, al cittadino richiedente l’effettiva responsabilità tra chi deve trasmettere e non l’ha fatto (o l’ho fatto in ritardo o senza assicurare la completezza, la correttezza e l’aggiornamento) e chi ha ricevuto i dati ma non ha pubblicato o lo ha fatto in assenza di qualità informativa

Le P.A. titolari delle Banche Dati di cui all’All. B che si dovrebbero interessare sono riportate nel seguito assieme, per ciascuna, agli articoli di riferimento del Decreto Trasparenza di riferimento:

1) Perla PA presso il Dipartimento della Funzione Pubblica

  • Art.15 Obblighi di pubblicazione concernenti i titolari di incarichi di collaborazione o consulenza
  • Art.15-bis Obblighi di pubblicazione concernenti incarichi conferiti nelle società controllate
  • Art.17 Obblighi di pubblicazione dei dati relativi al personale non a tempo indeterminato
  • Art.18 Obblighi di pubblicazione dei dati relativi agli incarichi conferiti ai dipendenti pubblici

2) SICO Sistema Conoscitivo del personale dipendente dalle Amministrazioni pubbliche c/o MEF RGS (IGOP)

  • Art.16 Obblighi di pubblicazione concernenti la dotazione organica e il costo del personale con rapporto di lavoro a tempo indeterminato
  • Art.17 Obblighi di pubblicazione dei dati relativi al personale non a tempo indeterminato
  • Art.21 Obblighi di pubblicazione concernenti i dati sulla contrattazione collettiva (Co.1: Nazionale, Co.2: Integrativa)
  • Art.33 Obblighi di pubblicazione concernenti i tempi di pagamento dell’amministrazione www.soldipubblici.gov.it di cui all’art. 4bis (non indicato nell’All B)

3) Archivio contratti del settore pubblico presso ARAN e CNEL

Art.21 Obblighi di pubblicazione concernenti i dati sulla contrattazione collettiva (Co.1: Nazionale, Co.2: Integrativa)

4) SIQuEL – Sistema Informativo Questionari Enti Locali presso la Corte dei Conti

Art.22 Obblighi di pubblicazione dei dati relativi agli enti pubblici vigilati, e agli enti di diritto privato in controllo pubblico, nonché alle partecipazioni in società di diritto privato

5) Patrimonio PA presso il MEF-DT

  • Art.22 Obblighi di pubblicazione dei dati relativi agli enti pubblici vigilati, e agli enti di diritto privato in controllo pubblico, nonché alle partecipazioni in società di diritto privato
  • Art.30 Obblighi di pubblicazione concernenti i beni immobili e la gestione del patrimonio
  • Art.33 Obblighi di pubblicazione concernenti i tempi di pagamento dell’amministrazione www.soldipubblici.gov.it di cui all’art. 4bis (non indicato nell’All B)

6) BDAP (Banca Dati delle Amministrazioni Pubbliche) presso il MEF DT

  • Art.29 (Co. 1) Obblighi di pubblicazione del bilancio, preventivo e consuntivo, e del Piano degli indicatori e risultati attesi di bilancio, nonché dei dati concernenti il monitoraggio degli obiettivi
  • Art.37 (comma 1, lett. a), b), c) ) Obblighi di pubblicazione concernenti i contratti pubblici di lavori, servizi e forniture
  • Art.38 Pubblicità dei processi di pianificazione, realizzazione e valutazione delle opere pubbliche
  • Art.33 Obblighi di pubblicazione concernenti i tempi di pagamento dell’amministrazione www.soldipubblici.gov.it di cui all’art. 4bis (non indicato nell’All B)

7) Rendiconti gruppi consiliari regionali presso la Corte dei Conti

8) REMS (Real Estate Management System) – Sistema di Gestione degli Immobili di Proprietà Statale presso l’Agenzia del Demanio

Art.30 Obblighi di pubblicazione concernenti i beni immobili e la gestione del patrimonio

9) BDNCP (Banca Dati Nazionale Contratti Pubblici) presso l’ANAC

  • Art.37 (co. 1) Obblighi di pubblicazione concernenti i contratti pubblici di lavori, servizi e forniture
  • Art.23 (co. 1 let “b”) Obblighi di pubblicazione concernenti i provvedimenti amministrativi (scelta del contraente per l’affidamento di lavori, forniture e servizi, anche con riferimento alla modalita’ di selezione prescelta ai sensi del codice dei contratti pubblici, relativi a lavori, servizi e forniture) (non indicato nell’All. B associazione a Banca Dati di riferimento )

10) Servizio Contratti Pubblici presso il MIT

  • Art.37 (co. 1) Obblighi di pubblicazione concernenti i contratti pubblici di lavori, servizi e forniture
  • Art.23 (co. 1 let “b”) Obblighi di pubblicazione concernenti i provvedimenti amministrativi (scelta del contraente per l’affidamento di lavori, forniture e servizi, anche con riferimento alla modalita’ di selezione prescelta ai sensi del codice dei contratti pubblici, relativi a lavori, servizi e forniture) (non indicato nell’All. B associazione a Banca Dati di riferimento )

Le uniche Banche Dati che al momento stanno assumendo delle iniziative sono Perla PA, BDAP e la BDNCP:

  • la prima, alla versione 2.0, per cui si annuncia una riprogettazione di alcune funzionalità proprio per recepire la normativa sul FOIA, agevolare nell’assolvimento degli adempimenti e consentire una diretta consultazione e verifica dei dati inseriti da parte delle P.A. Il Dipartimento è disponibile a ricevere suggerimenti e osservazioni al fine di migliorare lo sviluppo del nuovo sistema ma non ha dato avvio ad una vera e propria consultazione.
  • per la seconda, al momento sono stati implementati solo i dati anagrafici degli enti della BDAP.
  • per la terza Banca Dati è in corso una consultazione online con lo scopo soprattutto di organizzare al meglio l’integrazione e la parziale confluenza del BDNCP istituita con l’AVCPASS dell’ANAC nella BDOE del MIT.

Ancora poco per tanto lavoro ancora da fare in un periodo di tempo che ormai è divenuto davvero esiguo.

Francesco Addante
Facebook: https://www.facebook.com/francesco.addante.52
Twitter: https://twitter.com/addantefrancsco
Sito Web: www.francescoaddante.eu

Speciale PNRR

Tutti
Incentivi
PA
Sostemibilità
Analisi
Formazione
Salute digitale
Sicurezza
Sostenibilità
Digital Economy
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr

Articolo 1 di 3