IL PUNTO

Covid, così combatte l’Europa: Green pass, vaccini e altre misure di contenimento

A ridosso delle vacanze di Natale, vediamo come l’Unione europea ha deciso di agire, tra strette e Green pass, con regole tendenzialmente univoche. Una panoramica delle principali misure

24 Dic 2021
Chiara Ponti

Avvocato, Privacy Specialist & Legal Compliance e nuove tecnologie – Baccalaureata

green pass aprile decreto

L’Europa si blinda col green pass e non solo, per combattere il covid.

Ma lo fa in modo diverso tra Paese e Paese e soprattutto con norme dinamiche: i continui cambiamenti italiani sul green pass – per durata, ora ridotta a sei mesi da febbraio col decreto Festività di ieri, e per modalità, vedi nascita del super green pass – ben rappresenta il caos che stiamo vivendo. La politica si sforza di adattarsi al covid, che però colpisce in modo diverso a seconda del momento e del luogo.

Tutto ciò mentre al contempo l’Europa cerca un minimo di regole comuni per proteggere quella libertà di movimento nella Comunità, caposaldo dell’Unione.

Vediamo come l’Europa sta vivendo, nei diversi Paesi, con un mix di regole e caos, questo momento difficile e inusitato.

Viaggiare sicuri con il Green pass

Una cosa è certa. A prescindere dai colori delle nazioni, e stante le raccomandazioni costantemente reperibili sul sito viaggiaresicuri.it, il leitmotiv è sempre lo stesso: per viaggiare sicuri, di questi tempi, occorre essere in possesso di un valido Green pass.

WHITEPAPER
Ripensare il performance management. Quali nuovi approcci possibili? Scopri l’app Feedback4You!
Risorse Umane/Organizzazione
Smart working

Green pass per la mobilità internazionale: tutti i problemi da risolvere

Non importa tanto come lo si voglia chiamare, l’importante è che abbia caratteristiche comuni, e cioè deve/dovrà essere:

  • in formato digitale e/o cartaceo;
  • con QRCode;
  • gratuito;
  • nella lingua nazionale e in inglese;
  • sicuro e protetto;
  • valevoli in tutti i paesi della Unione europea.

Il gateway europeo

La Commissione europea ha da poco creato un gateway al fine di garantire che tutte le firme dei certificati siano verificate in tutta la UE, volte non di meno a garantire la privacy e la sicurezza. I dati personali del titolare del certificato/interessato, infatti, non passeranno attraverso tale gateway, sì da essere conforme alla disciplina in materia di data protection.

Il certificato Covid digitale UE a prova di privacy

Il certificato Covid digitale UE risponde al principio di minimizzazione di cui al GDPR, osiamo dire. Esso contiene infatti informazioni fondamentali quali nome, data di nascita, data di rilascio, informazioni pertinenti su vaccino/test/guarigione e identificativo unico.

Questi dati rimangono sul certificato e non sono memorizzati o conservati quando un certificato viene verificato in un altro Stato membro.

Green pass sì, Green pass no: in viaggio (virtuale) in alcuni Paesi europei

È notizia di questi giorni: l’Unione europea ha deciso di cambiare la validità del Green pass per i viaggi, ponendo nove mesi come durata raccomandata.

Ecco tutte le nuove regole in vigore dal prossimo 1° febbraio per spostarsi tra Stati membri.

In Austria

Il governo austriaco intende rendere obbligatorie le vaccinazioni dal 1° febbraio 2022, e dallo scorso 12 dicembre è stato applicato un lockdown solo per chi non si è ancora vaccinato. Il Green pass parrebbe funzionare secondo il sistema del “2G”: persona “geimpft” = vaccinata, o “genesen” = guarita) permettendo l’accesso agli eventi/luoghi pubblici.

Per accedere al lavoro è previsto anche il tampone.

In Francia

La Francia è una delle antesignane del Green pass per accedere nei luoghi pubblici, nei trasporti, in ospedali, case di cura e altri luoghi di lavoro al fine di contenere i contagi. Secondo le ultime notizie, il Presidente Macron avrebbe imposto ulteriori strette in vista delle vacanze natalizie chiudendo le frontiere specie agli inglesi.

In Germania

Il Governo tedesco tra quello uscente ed entrante ha approvato varie misure di contenimento dei contagi, applicate poi autonomamente dalle regioni in base ai numeri di ospedalizzazioni. Sul Green pass “3G” vale a dire “geimpft, genesen, getestet” = persone vaccinate/guarite/con tampone negativo per entrare al lavoro e salire sui mezzi pubblici.

Altre misure di contenimento del contagio consistono nel raccomandare caldamente il ripristino del lavoro da casa. Se poi lo stato di allerta dovesse ulteriormente salire, verrà applicato il sistema “2g plus” che prevede misure ancora più restrittive come l’uso di mascherine o del numero di persone ammesse in un locale al chiuso.

In Grecia

In Grecia dalla scorsa metà di novembre, molte sono le proteste contro il Green pass.

In Romania

Come in Grecia anche in Romania moltissime sono le proteste contro il Green pass le quali, proprio in questi giorni a ridosso del Natale, hanno avuto il sopravvento: niente (più) Green pass per tornare alla socialità.

In Svezia

La Svezia ha introdotto da inizio dicembre un cosiddetto “Covid pass” attestante la vaccinazione per (poter) accedere agli eventi al chiuso con più di cento (100) persone, nel senso cioè di grandi eventi.

Il leitmotiv svedese è: vaccini e tamponi, senza imporre, al momento, alcun lockdown rimettendosi alle misure volontarie e individuali, a garanzia del distanziamento sociale.

Le principali esperienze extra UE

Ne riportiamo principalmente due, le più significative: Israele e il Regno Unito

Israele

Israele spicca per l’avanzamento nelle dosi dei vaccini: parrebbero in fase di somministrazione della quarta (4) dose; senza “esclusione di colpi” dai grandi ai piccini, con cautela si spera. Per quanto, secondo le note fonti, gli israeliani siano stati i primi a vaccinare i bambini.

Sul fronte “lasciapassare” occorre dire che è attivo il Green pass ovvero la consueta attestazione digitale che consente a chi ha ricevuto il vaccino di accedere ovunque.

Regno Unito

Anche nel Regno Unito occorre esibire il certificato verde.

Il governo londinese avrebbe dichiarato di essere pronto ad introdurre un “piano B” al fine di rallentare la diffusione della variante Omicron.

Proprio quel Piano B richiesto da mesi dai medici che avrebbe evitato il collasso sanitario di questi giorni.

Ulteriori strette, dunque, si impongono dal ripristino dell’obbligo delle mascherine allo smart working nonché passaporti vaccinali per tutti se si vuole accedere ai locali chiusi. Sul Green pass le opinioni, per il vero, non sono così unanimi: alcuni, i conservatori lo ritengono finanche una violazione delle libertà individuali troppo per gli standard britannici; altri lo ritengono invece l’unica via di uscita. Forse un compromesso sarebbe quello di (iniziare ad) imporlo limitatamente ai grandi eventi, come ha fatto la Svezia.

È chiaro ed evidente che il tutto vada, ancora una volta, nella direzione di una chiara spinta alla vaccinazione di massa, specie almeno alla terza dose, poiché purtroppo si vocifera anche di vaccini su base trimestrale.

Evento ibrido
Approcci, strumenti e soluzioni efficaci per un mondo del lavoro sempre più phygital
Risorse Umane/Organizzazione
Smart working
@RIPRODUZIONE RISERVATA

Speciale PNRR

Tutti
Incentivi
PA
Sostemibilità
Analisi
Formazione
Salute digitale
Sicurezza
Sostenibilità
Digital Economy
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr
Formazione
Trasferimento tecnologico, il Mise mette sul piatto 7,5 milioni
Strategie
PSN e Strategia Cloud Italia: a che punto siamo e come supportare la PA in questo percorso
Dispersione idrica
Siccità: AI e analisi dei dati possono ridurre gli sprechi d’acqua. Ecco gli interventi necessari
PNRR
Cloud, firmato il contratto per l’avvio di lavori del Polo strategico
Formazione
Competenze digitali, stanziati 48 milioni per gli Istituti tecnologici superiori
Iniziative
Digitalizzazione delle reti idriche: oltre 600 milioni per 21 progetti
Competenze e competitività
PNRR, così i fondi UE possono rilanciare la ricerca e l’Università
Finanziamenti
PNRR, si sbloccano i fondi per l’agrisolare
Sanità post-pandemica
PNRR, Missione Salute: a che punto siamo e cosa resta da fare
Strategie
Sovranità e autonomia tecnologica nazionale: come avviare un processo virtuoso e sostenibile
La relazione
Pnrr e PA digitale, l’alert della Corte dei conti su execution e capacità di spesa
L'editoriale
Elezioni 2022, la sfida digitale ai margini del dibattito politico
Strategie
Digitale, il monito di I-Com: “Senza riforme Pnrr inefficace”
Transizione digitale
Pnrr: arrivano 321 milioni per cloud dei Comuni, spazio e mobilità innovativa
L'analisi I-COM
Il PNRR alla prova delle elezioni: come usare bene le risorse e centrare gli obiettivi digitali
Cineca
Quantum computing, una svolta per la ricerca: lo scenario europeo e i progetti in corso
L'indice europeo
Desi, l’Italia scala due posizioni grazie a fibra e 5G. Ma è (ancora) allarme competenze
L'approfondimento
PNRR 2, ecco tutte le misure per cittadini e imprese: portale sommerso, codice crisi d’impresa e sismabonus, cosa cambia
Servizi digitali
PNRR e trasformazione digitale: ecco gli investimenti e le riforme previste per la digitalizzazione della PA
Legal health
Lo spazio europeo dei dati sanitari: come circoleranno le informazioni sulla salute nell’Unione Europea
Servizi digitali
PNRR e PA digitale: non dimentichiamo la dematerializzazione
Digital Healthcare transformation
La trasformazione digitale degli ospedali
Governance digitale
PA digitale, è la volta buona? Così misure e risorse del PNRR possono fare la differenza
Servizi digitali
Comuni e digitale, come usare il PNRR senza sbagliare
La survey
Pnrr e digitale accoppiata vincente per il 70% delle pmi italiane
Missione salute
Fascicolo Sanitario Elettronico alla prova del PNRR: limiti, rischi e opportunità
Servizi pubblici
PNRR: come diventeranno i siti dei comuni italiani grazie alle nuove risorse
Skill gap
PNRR, la banda ultra larga crea 20.000 nuovi posti di lavoro
Il Piano
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA2022
PNRR e trasformazione digitale: rivedi i Talk di FORUM PA 2022 in collaborazione con le aziende partner
I contratti
Avio, 340 milioni dal Pnrr per i nuovi propulsori a metano
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Fondi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
Innovazione
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
La Svolta
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUM PA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e Sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA e sicurezza
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
LE RISORSE
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Turismo, cultura e digital: come spendere bene le risorse del PNRR
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr

Articolo 1 di 4